POST ALMA-FERMANA

POST ALMA-FERMANA

PARLANO GABELLINI E ALESSANDRINI

 

FANO – Per Gabellini si tratta di un punto che aiuta e permette alla squadra granata di tornare a prendere fiducia nei propri mezzi. “Siamo alla ricerca della squadra perduta – afferma Claudio Gabellini – magari oggi abbiamo ritrovato qualcosa soprattutto in qualche spunto. Va detto che la sfortuna ci sta perseguitando, come il gol sbagliato da Gucci visto che, probabilmente, la palla l’abbiamo tolta noi dalla porta”. Quando le cose non girano, non girano nemmeno per altri versi. La trattenuta di Sivilla è stata vistosa e secondo il patron Granata il rigore era netto. “Lo dico dall’anno scorso: la classe arbitrale è scadente. Il gol a Jesi annullato senza motivo, oggi il rigore evidente non fischiato a Sivilla. Sembra che questi errori ci perseguitino”. Al pareggio ottenuto, Gabellini attribuisce un valore specifico: “Si tratta di un bicchiere mezzo pieno. Vediamo dei ragazzi che si stanno impegnando molto, con un risultato a nostro favore potremmo tornare a fare risultati positivi”. Mister Alessandrini loda l’impegno profuso dai suoi: “La squadra ha fatto la partita, peccato pe i gol sbagliati che fanno parte del gioco. L’arbitro ha inciso negativamente poiché se avesse dato il rigore ora, forse, saremmo qui a parlare di un’altra gara. Oggi abbiamo messo, con questo punto, le basi per ricostruire il nostro percorso. Siamo in crescita e questo ci conforta per il prosieguo, oggi doveva arrivare una reazione e così è stato”.

Website Security Test