ALMA CONVINCENTE

ALMA CONVINCENTE

2 A 0 AL FORLI’

FORLì – Successo convincente dell’Alma Juventus Fano che nel primo turno di Coppa Italia supera agevolmente il Forlì 2 a 0. Cusatis disegna, il solito, 4-3-1-2 proponendo la coppia centrale Ferrani-Torta affiancati a destra da Cazzola e a sinistra da Taino. Le chiavi del gioco sono affidate a Bellemo che gioca in mediana insieme a Gabbianelli e Favo. Dietro le punte Cocuzza e Gucci c’è Borrelli. Camilloni e Lanini sono in tribuna per problemi burocratici, insieme agli infortunati Capezzani e Ingretolli. Stessa sorte per Zullo e Gualdi, panchina invece per Masini. Nei primi minuti di gioco il ritmo è basso e le occasioni latitano. L’Alma prova a fare male con la spinta propulsiva di Cazzola che più volte cerca la superiorità numerica. Il Forlì, a modo suo, cerca di stuzzicare Menegatti con i tiri dalla distanza ma Ponsat al 17’ spara centrale. Il Forlì al 28’ di testa colpisce centralmente di testa sullo stinco di Menegatti su cross invitante di Parigi, ma nel capovolgimento di fronte i granata passano: Cocuzza è bravo a ribadire in rete un palla vagante in area. Nemmeno il tempo di esultare che la formazione di Cusatis timbra per la seconda volta il cartellino. Questa volta Gucci sulla sinistra lavora una palla che cede a Bellemo che con un destro chirurgico trova l’incrocio dei pali. Al 39’ ci vuole un volo plastico di Turrini per evitare che lo stacco di testa di Ferrani si trasformi in gol. Nella ripresa le uniche note da registrare sono le sostituzioni del Forlì che manda nella mischia N. Venturi e Piccoli e Tura al posto, rispettivamente, di Tonelli e Parigi e Ferretti. All’86’ Tura costringe Menegatti alla respinta con i pugni, ma la difesa granata spazza via senza creare altri problemi. Nel finale Cusatis regala uno spezzone di gara al neo arrivato Masini che subentra a Gucci, al terzino Di Nicola per Taino e Sassaroli per Favo.

IMG_8752