PONTEDERA INDIGESTA PER U15 ED U17

U15 PONTEDERA – AJ FANO 1-0

ALMA JUVENTUS FANO: 1 Veliaj (23’st 1 Giulini), 2 Pasquinelli (23’st 16 Mencarelli), 3 Roberti, 4 Curzi (11’st 14 Osmani), 5 Mancini, 6 Rovinelli, 7 Tinti (18’st 17 Sopranzi), 8 Marinelli (1’st 15 Caprari), 9 Battisti (1’st 18 Bottone), 10 Giunti (18’st 13 Carta), 11 Candelari. All: Danilo Diotallevi
A disp: 12 Giulini, 13 Carta, 14 Osmani, 15 Caprari, 16 Mencarelli, 17 Sopranzi, 18 Bottone

E’ stata una partita sporca, opaca, in cui l’Alma ha fatto difficoltà nella costruzione di gioco, creando poche occasioni da rete, al contrario degli avversari che si sono dimostrati più pericolosi. Il primo tempo si è chiuso sullo 0-0 mentre il secondo si è disputato sulla falsarga del primo, trovando però qualche spiraglio con i cambi. Il Pontedera trova la via del gol su un traversone deviato in area avversaria, il centravanti toscano ne approfitta per infilare il cuoio alle spalle del portiere. Dopo la rete subita, reazione granata con un tiro da fuori ed una punizione laterale, ma la difesa pisana è brava a sventare anticipando l’offensiva marchigiana.

U17 PONTEDERA – AJ FANO 2-0

PONTEDERA: 1 Borghini, 2 Petri (38’st 14 Innocenti), 3 Bianchi (38’st 15 Crecchi), 4 Pardini, 5 Natali, 6 Faye (35’st 13 Di Bella), 7 Magozzi (13’st 16 Martucci), 8 Carfora, 9 Valentino (13’st 18 Fenzi), 10 Romei (13’st 19 Bartoli), 11 Ortu. All: Caponi Manuel
A disp: 12 Paita, 13 Di Bella, 14 Innocenti, 15 Crecchi, 16 Martucci, 17 Novi, 18 Fenzi, 19 Bartoli

ALMA JUVENTUS FANO: 1 Ripesi, 2 Matticoli (21’st 17 Venanzi), 3 Mea (34’st 18 Riberti), 4 Marinelli (1’st 13 Belli), 5 Brocca, 6 Gatti, 7 Fronzi (21’st 16 Pagniello), 8 Giunti (21’st 14 Toni), 9 Ciani (1’st 15 De Meo), 10 Palazzi, 11 Serges. All: Lorenzo Giagnolini
A disp: 12 Montesi, 13 Belli, 14 Toni, 15 De Meo, 16 Paghiello, 17 Venanzi, 18 Riberti

Arbitro: Marco Cagnoli di Viareggio
Assistenti: Romano Alessandro ed Emanuele Cilia di Firenze

Reti: 24’pt, 30’st Carfora (P)
Ammoniti: 28’st Belli (F), Serges (F)
Note: al 45’st Pagniello ha dovuto abbandonare il campo per un colpo alla tempia lasciando la squadra in 10 per i minuti di recupero. Fortunatamente è rientrato con la squadra

Buona partenza del Fano con personalità e dominio del gioco. Al 24’st, però, su calcio d’angolo, c’è l’ottimo gesto tecnico di Carfora che insacca per il vantaggio. Il Fano non demorde, ha una buona reazione nonostante gli avversari continuino l’assedio. Al rientro dall’intervallo mister Giagnolini fa subito due cambi: Belli per Marinelli e De Meo per Ciani. La ripresa parte con la consapevolezza di poter riuscire a ribaltare il risultato, infatti la partita rimane aperta fino al 30’st quando gli avversari, su calcio piazzato dalla trequarti di destra, su buona combinazione, riescono a mettere in mezzo e ad infilare di nuovo grazie a Carfora. Il Fano appare piuttosto stanco e non riesce a ribaltare il risultato, che rimane sul 2-0 per i padroni di casa

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano