AJ FANO – FERALPISALO’ 1-2, TABELLINO E CRONACA

ALMA JUVENTUS FANO: 1 Viscovo, 2 Ricciardi (18’st 29 Cargnelutti), 4 Gatti, 8 Carpani (c) (41’st 24 Paolini), 10 Baldini, 11 De Vito (18’st 15 Di Sabatino), 14 Zigrossi (35’st 3 Diop), 17 Amadio, 18 Parlati, 26 Marino (18’st 19 Tassi), 27 Barbuti. All: Marco Alessandrini
A disp: 12 Fasolino, 5 Said, 13 Boccioletti, 21 Sapone, 25 Sarli, 28 Rolfini, 30 Kanis

FERALPISALO’: 22 De Lucia, 5 Rinaldi, 6 Eguelfi, 8 Magnino (12’st 28 Baldassin), 10 Ceccarelli (18’st 3 Mordini), 11 Miracoli, 17 Scarsella, 18 Pesce, 25 Altobelli, 27 Guidetti (27’st 30 Maiorino), 31 Zambelli. All: Stefano Sottili
A disp: 1 Liverani, 19 Bertoli, 23 Libera Hergheligiu, 33 Raccagni

Arbitri: Mauro Saia di Palermo
Assistenti: Marco Toce di Firenze e Andrea Cravotta di Città di Castello

Reti: 41′ Altobelli (Fe), 46′ Barbuti (Fa), 46’st Maiorino (Fe)
Ammoniti: 43′ Carpani (Fa), 43′ Alessandrini (Fa), 2’st Rinaldi (Fe), 17’st Eguelfi (Fe), 39’st Tassi (Fa)
Espulsi:
Corner: 5-3
Recupero: 1^t 1′; 2^t
Note: Fano in tenuta granata con rifiniture bianche e portiere in muta blu scuro; FeralpiSalò in completo bianco con rifiniture verdazzurre e portiere in muta arancione. Terreno in buone condizioni. Temperatura: 9°C.
Spettatori: 786 di cui 446 abbonati e 8 provenienti da Salò

Primo tempo nel quale la manovra di gioco si propaga nell’area di rigore avversaria con un Fano agguerrito ma mai pungente. Al 4′ filtrante di Ricciardi per Carpani che mette in mezzo un pallone al veleno per Baldini in ritardo di un soffio. Pochi i fendenti gardesani, che si affidano a qualche calcio piazzato per schiodare il tabellino: al 29′ sponda per Miracoli che alza un campanile per Altobelli che manda di poco alto sopra la traversa. In 6 minuti due le occasioni palesate dai padroni di casa: al 33′ Carpani per Parlati che con il destro a giro va in porta, De Lucia sventa con i pugni; al 36′ Marino lancia Baldini, filtrante per Carpani che, con la punta tira in porta, ma De Lucia respinge in corner. Al 40′ sgroppata di Barbuti, palla a Marino che imbuca Carpani ma la palla è lunga di un niente. Al 41′ arriva il vantaggio ospite con Altobelli su cross di Eguelfi in dubbia posizione di fuorigioco. Il pubblico di casa passa, in soli 5′, dai fischi agli applausi: sul finire di tempo, punizione pennellata di Baldini e Barbuti insacca sul secondo palo per la rete del pari.

La ripresa si fa più vivace, diventando un’appendice degli ultimi 5 minuti del primo tempo con varie opportunità da parte dei granata: al 14’st sgroppata di Ricciardi, palla per Baldini che si libera di nuovo ma calcia debole su De Lucia. Ci prova al 21’st il neoentrato Cargnelutti che cerca la testa di Barbuti, De Lucia salva con un miracolo. Al 23’st punizione di Baldini, palla respinta dalla difesa ospite, a colpo sicuro Parlati la scaraventa sotto il sette ma l’stremo difensore gardesano la sputa fuori. Al 30’st reazione ospite con una conclusione dai 25m di Pesce che termina fuori di un metro. Al 40’st i tifosi locali esultano per la rete di Tassi ma il fischietto di Palermo annulla per presunto fuorigioco tra le proteste. Nel primo minuto di recupero, doccia gelata per l’Alma: Maiorini infila per il sorpasso decretando la sconfitta immeritata dei padroni di casa.

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano