SFORTUNATA E BEFFATA: L’ALMA PERDE 2 A 0 CON IL PORDENONE

ALMA JUVENTUS FANO 1906 vs PORDENONE CALCIO 0-2

Alma Juventus Fano 1906: Voltolini (39’ Sarr), Vitturini,Konate,Magli (K), Tascone,Ferrante,Celli,Scimia (57’ Cernaz),Setola.Selasi (57’ Ndiaye),Lulli
A disposizione: Sarr,Diallo,Maloku,Ndiaye,Morselli,Acquadro,
Allenatore: Massimo Epifani

Pordenone Calcio: Bindi,De Agostini (K), Bombagi (46’ Magnaghi), Barison (26’ Stefani),Gavazzi,Burrai,Germinale (60’ Berrettoni),Semenzato,Damian (60’ Ciurria),Bassoli,Candellone
A disposizione: Meneghetti, Stefani,Berrettoni,Ciurria,Magnaghi,De Anna, Bertoli,Misuraca,Florio,Cotali
Allenatore: Attilio Tesser

Arbitro: Matteo Marcenaro della sez. di Genova
Assistenti: Claudio Gualtieri della sez. di Asti
Mattia Massimino della sez. di Cuneo

Reti: 84’ Semenzato (POR),94’ Magnaghi (POR)
Ammonizioni: 15’ Barison (POR), 62’ Lulli (AJF), 68’ Tascone (AJF),88’ Magnaghi (POR),90’ Acquadro (AJF), 91’ Magli (AJF),94’ Magnaghi (POR)
Calci d’angolo: 5/5
Minuti di recupero: 4’ + 4’
Spettatori: 805

Fano, 29 Dicembre – L’ultima sfida del 2018 propone lo scontro casalingo contro la capolista Pordenone che conduce la classifica del girone B con 7 punti di vantaggio sulla seconda. Mister Epifani si presenta a questo appuntamento privo di Sosa squalificato e Filippini e Lazzari fermi ai box per infortunio. L’Alma dei primi minuti non sembra soffrire la caratura dell’avversario infatti i primi guizzi sono di marca granata e arrivano da un paio di cross che però non trovano nessuno in area di rigore per raccoglierli. E’ proprio l’Alma ad andare vicinissima al gol al 13’ quando da un calcio d’angolo battuto da Lulli spunta fuori la testa di Vitturini che colpisce a rete ma trova un grande riflesso di Bindi che salva il risultato. Il Fano continua ad attaccare e la seconda situazione pericolosa arriva dopo appena due minuti quando Lulli da un calcio piazzato serve a limite dell’area Tascone che carica il destro ma la sfera finisce al sopra la traversa. Il Pordenone si va vivo alla mezz’ora con l’ex di turno Germinale che con un gran tiro dalla distanza prova a sorprendere Voltolini sul palo opposto ma la conclusione si spegne a lato. Poco dopo Epifani è costretto a ricorrere al primo cambio del gara sostituendo per via di un infortunio muscolare il portiere Voltolini con Sarr. La prima parte di gara si conclude con gli ospiti in avanti, Burrai da un calcio piazzato da posizione defilata prova creare problemi alla retroguardia granata ma Sarr è attento e in uscita allontana la palla e dopo quest’ultima azione il primo tempo finisce a reti inviolate. Il secondo tempo si apre con il Pordenone che aumenta la sua mole offensiva inserendo Magnaghi e questa mossa consente hai neroverdi di prendere campo senza però creare situazioni pericolose. Anzi al 55’ è l’Alma a farsi avanti con azione personale di Ferrante che controlla bene a limite dell’area ma la conclusione è totalmente fuori misura. Dopo 10 minuti a provarci sono ancora gli uomini di Epifani con Ndiaye che dai 20 metri lascia partire un potente destro rasoterra che però trova ancora una volta una grande risposta di Bindi. Al 75 esimo Epiafani inserisce Acquadro per Tascone ed è proprio il numero 24 granata a mettere i brividi al Pordenone colpendo la traversa con un velenoso tiro dalla distanza. Il Fano continua a collezionare azione e tiri in porta, al 77 esimo è il turno di Ferrante che da posizione defilata entra in ara di rigore fa partire la botta ma è centrale e viene bloccata in due tempi dal sempre attento Bindi. Ma a poco più di 5 minuti il Pordenone passa avanti con Semenzato che sfrutta una respinta corta della difesa granata e insacca la rete che vale l’1 a 0 neroverde. L’Alma non si da per vinta poco dopo è Magli ad avere sui piedi la palla del pareggio ma ancora una volta è Bindi a metterci una pezza con un autentico miracolo. All’ultimo minuto di recupero per l’Alma oltre al danno si aggiunge la beffa con Magnaghi che su un rovesciamento di fronte si presenta tutto solo davanti a Sarr e con un preciso tiro mette dentro la palla del due a zero neroverde, un passivo oltremodo pesante e immeritato per i granata.

SALA STAMPA POST A.J. FANO vs PORDENONE

mister Massimo Epifani

Alberto Acquadro

Davide Vitturini

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano