MISTER EPIFANI SULLA SFIDA CONTRO L’IMOLESE

Fano, 25 Gennaio – L’Alma che si presenta a Imola è una squadra vogliosa di rimettersi subito in piedi dopo la pesante sconfitta rimediata martedì sera contro il Südtirol. Sarà l’ultima gara di una settimana in cui i ragazzi di mister Epifani sono scesi in campo in tre occasioni affrontando sempre compagini che occupano una posizione in zona play off.

Mister si torna subito in campo dopo la pesante sconfitta contro il Südtirol, come arrivano i suoi ragazzi a questo appuntamento?

“Arriviamo a questa sfida dopo aver preso un bello schiaffo martedì sera che secondo me ci può stare se andiamo a considerare il percorso fatto dalla squadra in questi ultimi due mesi. Ovviamente è un partita che non si deve ripetere ma c’è anche da dire che incontravamo il Südtirol che è la squadra più forte fisicamente di questo campionato e la affrontavamo in un terreno di gioco molto pesante. Se andiamo analizzare la partita siamo stati puniti nelle uniche tre occasioni in cui abbiamo commesso degli errori e nonostante questo siamo riusciti a creare almeno quattro azioni pericolose in cui potevamo rimettere in piedi la partita. Oramai tutto ciò è acqua passata e questa gara comunque ci deve rimanere impressa nella mente perché ci dà la consapevolezza sul fatto che noi non possiamo prescindere dai dei nostri punti di forza che sono la determinazione e la concentrazione ed li dobbiamo usare sempre per non abbassare mai la guardia contro qualunque avversario. Ripartiamo con la consapevolezza delle prestazioni fatte negli ultimi due mesi facendo tesoro della partita di martedì che ci deve essere di aiuto da qui alla fine del campionato”.

Nel turno infrasettimanale è arrivato un risultato negativo presente lo considera un passo indietro sotto l’aspetto della prestazione?

“La considero come un passo negativo fatto in quest’ultima fase della stagione perché ci tengo a sottolineare che in questi ultimi due mesi anche quando abbiamo perso come contro il Pordenone o la Virtus Verona siamo riusciti comunque a fare delle buone prestazioni. Quella contro il  Südtirol  è stata una partita negativa in due mesi di progressi costanti e quindi ci può stare durante in un percorso di crescita. L’importante è ripartire con la stessa determinazione e voglia che ci hanno contraddistinto in questo ultimo periodo quindi siamo molto concentrati sulla sfida di domani anche se abbiamo avuto solo tre giorni di lavoro a disposizione”.

Domani affronteremo l’Imolese che arriva da due risultati positivi a che ha nel reparto difensivo un suo punto di forza. Che avversario si aspetta?

L’Imolese è una squadra che sta facendo un grande campionato e che oltretutto gioca bene a calcio. Sarà un partita difficile come d’altronde lo sono state tutte le altre giocate negli ultimi due mesi dove abbiamo incontrato quasi sempre degli avversari che occupano la parte alta della classifica. Sappiamo che per portare a casa un risultato positivo dobbiamo fare una grande partita e ci siamo preparati appunto per questo. Domani dovremo affrontare questa sfida con grande impegno e determinazione per riprendere il cammino che stavamo facendo da due mesi a questa parte consapevoli anche del fatto che in questo periodo abbiamo incontrato delle compagini forti contro le quali abbiamo fatto delle grande prestazioni portando a casa dei risultati che valgono doppio”.

 

 

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano