IL SOGNO DI UN FANESE

FANO – E’ partito dalla Scuola Calcio granata ufficiale fino ad ottenere il suo primo contratto professionistico con l’Alma Juventus Fano. La storia di Nicola Camilloni è un esempio per tutti coloro che sognano di poter giocare con la squadra della propria città. In questo momento il terzino fanese corre e suda in quel di Frontone insieme ai propri compagni di cui è l’unico fanese. “In effetti ora sono l’unico fanese -spiega Nicola-, questo mi carica di responsabilità, ma allo stesso tempo farò il possibile per spiegare ai nuovi compagni cosa significa essere fanese ed anche tifoso granata, e trasmettere loro più cose possibili della mia città”. Cresciuto nella scuola calcio Junior Sant’Orso che da due anni è diventata scuola calcio ufficiale dell’Alma, poi passato alle giovanili della Cremonese, Camilloni da due stagioni con i granata. “Una gioia indescrivibile -continua Nicola-, so di essere in una grande società e per me essere fanese mi riempie di orgoglio perché mi sento onorato di rappresentare i colori della mia città”. E’ giovanissimo Camilloni (classe 97), ma ha già dimostrato di essere all’altezza, e nell’era Alessandrini in serie D ed anche nelle ultime gare di C, quelle cruciali della passata stagione quando subentrando a Lanini si è confermato tosto, meritandosi la riconferma: “Questo mi rende molto orgoglioso perché significa che nelle due passate stagioni ho fatto qualcosa di buono che mi ha permesso di conquistare la fiducia dell’ambiente e della società”. Veniamo al nuovo Fano, le sue prime impressioni dopo tre giorni di ritiro? “Sto apprezzando le qualità di un buon gruppo. Molti li conosciamo e sappiamo bene quanto valgono, i nuovi sono tutti all’altezza, molto dotati e motivatissimi. Ovvio che ancora c’è da lavorare tanto, siamo solo ai primi giorni di ritiro e solo fra un paio di settimane potremo cominciare a vedere qualcosa d’importante”.

 

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano