TUTTI I RISULTATI DEL SETTORE GIOVANILE GRANATA

U17
9^ GIORNATA DI ANDATA
AJ FANO – VIS PESARO 1-1

ALMA JUVENTUS FANO: 1 Montesi, 2 Mattioli, 3 Mea, 4 Fronzi, 5 Brocca, 6 Pagniello, 7 Belli, 8 Allegrucci, 9 Serges, 10 Palazzi, 11 De Meo. All: Lorenzo Giagnolini
A disp: 12 Ripesi, 13 Gatti, 14 Marinelli, 15 Giunti, 16 De Marco, 18 Mancini, 19 Ciani, 20 Venanzi

VIS PESARO: 1 Piersanti, 2 Pizzagalli, 3 Masullo, 4 Ceccacci, 5 Dori (c), 6 Baruffi, 7 Paduano, 8 Galeazzi, 9 Ciaroni, 10 Brisigotti, 11 Nacciarriti. All: Daniele Galloppa
A disp: 12 Barzanti, 13 Nardini, 14 Rulli, 15 Magi, 16 Bezziccheri, 17 Sema, 18 Cambrini, 19 Di Paolo, 20 Rossetti

Reti: 3’st Ciaroni (P), 13’st Palazzi (F)
Espulsi: 10′ Ceccacci (P)

Profumo di derby, profumo di sfida. Mister Giagnolini in settimana aveva chiesto ai suoi ragazzi di confermare la bella prestazione della settimana precedente, anche se il risultato non gli ha sorriso. E’ stato un derby carico di emozioni, di energia, caratterizzato dal fair play: le squadre, infatti, si sono fronteggiate lealmente, soprattutto in occasione degli infortuni importanti che si sono verificati nel corso della gara.
Il primo tempo scorre abbastanza velocemente a reti inviolate: le due squadre provano reciprocamente a superarsi senza riuscirci. Buona partita del Fano che nel primo tempo ha dominato rischiando il vantaggio più volte, grazie al buon possesso palla.
Nel secondo tempo, dopo 3′ arriva il gol pesarese, nato da un’azione manovrata di Ciaroni che arriva alla conclusione sotto rete e con un tap insacca. Dopo pochi minuti, fallaccio a centrocampo di Ceccacci a mo di judoka che colpisce violentemente alla testa De Meo, il quale è costretto ad uscire con l’aiuto dei sanitari. Ceccacci viene espulso e la Vis rimane in 10. Al 13’st a pareggiare i conti per l’Alma è Palazzi con un tiro al volo su assist di Serges. Poco più tardi, in un altro scontro fortuito Brocca viene colpito alla testa senza conseguenze e rimane comunque un campo. Il Fano prova ad approfittare del vantaggio numerico ma non riesce a sbloccarsi per via del troppo impeto utilizzato nella costruzione della manovra.

U16
5^ GIORNATA DI ANDATA
AJ FANO – VIS PESARO 1-2

VIS PESARO-ALMA JUVENTUS FANO 1-2

A vincere il derby è l’Alma. Una vittoria importante e particolarmente sentita che regala tre punti d’oro alla compagine fanese.
A passare in vantaggio è però la Vis al 12′ con Marinelli che di precisione trova l’angolino con un tiro scoccato appena dentro l’area.
L’Alma vuole a tutti i costi il pareggio, trovandolo al 21′ con Riggioni che con un bel tiro al volo sfrutta il calcio d’angolo a favore.
Al 27′ la Vis va nuovamente vicino al vantaggio con Marinelli che con un tiro da fuori area si vede negare la gioia del gol da un’incredibile parata del portiere granata Azzolini.
Nel secondo tempo la partita resta equilibrata ma è l’Alma a rendersi più pericolosa. Il risultato, dopo le incursioni di Fraternale e Fini, si sblocca nuovamente al 18’st in favore dei padroni di casa con Riggioni che sigla la doppietta: di nuovo calcio d’angolo, la punta fanese salta ed incorna per il 2-1.
La Vis Pesaro non si arrende e nei minuti finali va vicinissimo al pareggio con il proprio capitano Rastelletti.
La vittoria permette al Fano di accedere alla zona alta della classifica e di salire a quota 10 punti.

U15
9^ GIORNATA DI ANDATA
AJ FANO – VIS PESARO 1-1

ALMA JUVENTUS FANO: 1 Veliaj, 2 Curzi (1’st 13 Pasquinelli), 3 Roberti, 4 Marinelli (19’st 17 Mencarelli), 5 Mancini (c), 6 Rovinelli, 7 Tinti (14’st 19 Bottone), 8 Candelari (1’st 15 Caprari), 9 Battisti (14’st 18 Carta), 10 Giunti, 11 Paszynski (31’st 16 Sopranzi). All: Danilo Diotallevi
A disp: 12 Giulini, 13 Pasquinelli, 14 Pierpaoli, 15 Caprari, 16 Sopranzi, 17 Mencarelli, 18 Carta, 19 Bottone, 20 Panicali

Reti: 19’pt Vis Pesaro, 26’st Mancini

Ammoniti: 6’st Mancini

Partita dominata sul piano del gioco dal Fano: già al 3′ si presenta l’occasione per Paszynski che, solo davanti al portiere, si fa parare il tiro. Al 7′ tiro dal limite di Battisti deviato dal guardiapali avversario. Al 19′ arriva la rete del vantaggio firmato Vis: l’attaccante ospite, lasciato libero in area, tira colpendo il palo interno che rotola nel sacco. Al 22′ di nuovo la Vis in contropiede con bel destro che termina nei guantoni di Valiaj. Al 31′ su calcio d’angolo per il Fano, Battisti di testa colpisce a lato, sfumando l’ultima occasione della prima frazione di gioco.
Nel secondo tempo al 18’st colpo di testa di Paszynski parato dal portiere. Al 26’st pareggio del Fano su punizione dal limite: forte tiro di Mancini e la palla termina sotto la traversa. Nel finale arrembaggio del Fano, tra cui un clamoroso mani che avrebbe potuto regalare il penalty in favore dei padroni di casa ma l’arbitro non lo concede.

UNDER 14 Pro
4^ GIORNATA DI ANDATA
A.S. ROMA – AJ FANO 6-2

A.S. ROMA: 1 De Franceschi, 2 Paolocci, 3 Guidi, 4 Ragone, 5 Feola, 6 Mirra (c), 7 Russo, 8 Granata, 9 Nardozi, 10 Ceccarelli, 11 Reale. All: A. Rubinacci
A disp: 12 Guerrieri, 13 Carpineti, 14 Della Rocca, 15 Schietroma, 16 Ferracci, 17 Bauco, 18 Fravola

ALMA JUVENTUS FANO: 1 Bellucci, 2 Santinelli, 3 Mattioli, 4 Manna, 5 BIagioni (c), 6 Saponaro, 7 Novelli, 8 Osmani, 9 Torri, 10 Serio, 11 Rovinelli. All: F. Berretta
A disp: 12 Tinti, 13 Fronzi, 14 Serfilippi, 15 Agostini, 16 Ghiselli, 17 Dibra, 18 Manuelli

Reti: 10’pt Nardozi (R); 23’pt Reale (R); 18’st, 26’st Fravola (R); 21’st, 30’st Ceccarelli (R); 28’st, 35’st Manna (F)

Primo tempo che si conclude 2-0 per la Roma con un rigore parato dal portiere fanese Bellucci e un palo colpito dal terzino fanese Mattioli, oltre ad un altro paio di buone occasioni che avrebbero potuto far terminare il parziale sul 2-2.
Secondo tempo dove il Fano ha fatto più fatica anche se ha trovato due gol con Manna, uno da calcio d’angolo e uno su punizione.1

UNDER 13 Pro
4^ GIORNATA DI ANDATA
S.S. LAZIO – AJ FANO risultato FIGC 4-1

S.S. LAZIO: 1 Masi, 2 Chiucchiuini, 3 Cutro, 4 Mocci, 5 Nebuloso, 6 Mastrantonio, 7 Tonni, 8 Di Giulio, 9 Pernaselci, 10 Petrone, 11 Pistillo. All: Alessandro Barnia
A disp: 12 Perilli, 13 Ruggiero, 14 Mola, 15 Saurini, 16 Polito, 17 Venditti, 18 Vernesi

ALMA JUVENTUS FANO: 1 Adanti, 2 Solazzi, 3 Echino, 4 Innocenti, 5 Rocchi, 6 Magi, 7 Mundula, 8 Jubani, 9 Palazzi, 10 Odorisio, 11 Berloni. All: Filippo Berardi
A disp: 12 Perazzi, 13 Carella, 14 Pierleoni, 15 Scarlatti

Shoot out favorevoli alla Lazio.
1’tempo: 2-0 Partono forte i padroni di casa che trovano subito il vantaggio. Il Fano cerca di reagire, ma al 10′, sugli sviluppi di calcio d’angolo, la Lazio raddoppia con un gran gol del numero 2 biancoceleste che calcia sotto il sette.
2′ tempo 3-1: E’ ancora la Lazio a portarsi in vantaggio con la bella collaborazione tra i suoi attaccanti. Il Fano è in partita e mostra un buon calcio, creando diverse occasioni pericolose.
Il secondo gol arriva dopo una corta respinta, con il terzino che si coordina e calcia al volo sotto la traversa. A riaprire le speranze per l’Alma è il gol di Magi, che sfrutta al massimo il suggerimento di Innocenti ed insacca a fil di palo. Il Fano ora ci crede e cerca il pari, ma all’ultimo minuto la Lazio in ripartenza trova il terzo gol.
3′ tempo 1-1: il Fano parte bene, sfiora il vantaggio prima con Palazzi, poi con Mundula; La lazio fatica a contenere i granata che al 5′ passano in vantaggio: sull’angolo calciato da Mundula è ancora Magi che svetta più in alto di tutti e porta avanti gli ospiti.Quando ormai sembra concludersi la partita, da lunga distanza ancora il 2 biancoceleste pesca il jolly ed è tripletta personale.
Vince la squadra con maggior tasso tecnico, il Fano si deve accontentare della bella figura. Da sottolineare la prova di Magi: per il centrale granata sicuramente una giornata da ricordare.

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano