PADOVA-FANO 6-1, TABELLINO E CRONACA

PADOVA: 1 Minelli, 7 Santini, 8 Germano, 9 Mokulu, 14 Ronaldo (c) (33’st 4 Serena), 15 Kresic, 17 Baraye, 20 Lovato (36’st 5 Capelli), 23 Castiglia (33’st 18 Buglio), 24 Pelagatti, 25 Rondanini (1’st 16 Fazzi). All: Sullo
A disp: 30 Galli, 3 Cherubin, 4 Serena, 5 Capelli, 6 Mandorlini, 11 Soleri, 13 Daffara, 16 Fazzi, 18 Buglio, 19 Andelkovic, 26 Bunino, 29 Sylla.

AJ FANO (4-3-3): 1 Viscovo, 4 Gatti, 10 Baldini (23’st 25 Sarli), 11 De Vito, 15 Di Sabatino, 18 Parlati (c), 21 Sapone, 23 Tofanari (23’st 3 Diop), 24 Paolini, 26 Marino (23’st 5 Said), 27 Barbuti (41’st 9 Mainardi). All: Fontana.
A disp: 12 Fasolino, 2 Ricciardi, 3 Diop, 5 Said, 8 Carpani, 9 Mainardi, 13 Boccioletti, 14 Giorgini, 17 Gjuci, 22 Venditti, 25 Sarli, 28 Beduschi.

Arbitro: Stefano Nicolini di Brescia
Assistenti: Mattia Segat di Pordenone e Thomas Miniutti di Maniago

Reti: 10’st rig. Santini (P), 17’st Santini (P), 27’st Fazzi (P), 29’st Castiglia (P), 31’st Germano (P), 36’st Bunino (P), 46’st Gatti (F)
Ammoniti: 36′ Gatti (F), 41′ Castiglia (P), 47′ De Vito (F), 12’st Tofanari (F), 29’st Diop (F)
Espulsi:
Corner: 4-4
Recupero: 1^t 2′; 2^t 2′
Note: Padova in muta rossa con rifiniture bianche, portiere in muta gialla; Fano in completo bianco e portiere in muta verde. Terreno in buone condizioni. Temperatura: 33°C
Spettatori: 4.324 di cui 3.520 abbonati e 804 paganti per un incasso totale di € 6.356,70

Nella seconda uscita stagionale, l’Alma non riesce a sbloccarsi, causa soprattutto una serie di episodi sfavorevoli ai granata che avrebbero potuto cambiare le sorti del match.
Prima frazione di gioco caratterizzata soprattutto dall’equilibrio e dalla compattezza, con le formazioni, intorno al 20′ al cooling break per l’afa eccessiva e l’orario poco raccomandato. L’episodio clou avviene al 5′: Baldini asfalta la corsia sinistra, si accentra per Tofanari che crossa per Paolini; di testa l’ala granata la piazza per Barbuti che, di tap-in, la infila dentro, ma l’assistente di Nicolino nega la rete per dubbio fuorigioco.
Nella ripresa il tabellino si sblocca al 10’st in favore dei padroni di casa: contatto in area Di Sabatino-Mokulu e dal dischetto di presenta Santini che non sbaglia. Al 12’st Parlati viene atterrato in area da Kresic, ma il fischietto di Brescia lascia correre tra le proteste granata. Al 16’st ci prova di nuovo Parlati con un tiro al volo che viene sventato da Minelli. Al
17’st cross filtrante di Baraye per Santini che in scivolata la infila dentro per il 2-0. Al 27’st il Padova trova la via del terzo gol con Fazzi, anche se tra le polemiche degli ospiti per posizione dubbia. Passano soli due minuti ed il Padova trova il poker Castiglia (probabilmente palla toccata con una mano) , poi di nuovo rete di Germano e, al 36’st del neoentrato Bunino.
Nei minuti finali arriva il gol della bandiera delle aquile da parte di Gatti, ma i giochi sono ormai fatti.
Testa ora al prossimo metch casalingo contro il Ravenna, contro il quale l’Alma avrà l’obbligo di riscattarsi.

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano