MODENA – AJ FANO 2-1, TABELLINO E CRONACA

MODENA (3-4-2-1): 26 Gagno, 2 Tulissi, 4 Ingenieri, 10 Sodinha (vc) (28’st 27 Rossetti), 11 Spagnoli (28’st 9 Ferrario), 13 Perna (c), 17 Laurenti (21’st 24 De Grazia), 18 Mattioli (15’st 20 Duca), 19 Zaro, 23 Varutti, 28 Davì. All: Mauro Zironelli
A disp: 12 Narciso, 5 Cargnelutti, 6 Rabiu, 7 Bearzotti, 8 Boscolo Papo, 9 Ferrario, 14 Politti, 15 Stefanelli, 20 Duca, 24 De Grazia, 25 Spaviero, 27 Rossetti

ALMA JUVENTUS FANO (4-3-3): 1 Viscovo, 2 Ricciardi, 4 Gatti, 8 Carpani (c) (22’st 5 Said), 10 Baldini, 15 Di Sabatino, 18 Parlati (vc), 21 Sapone (9’st 26 Marino), 23 Tofanari, 27 Barbuti (22’st 17 Gjuci), 30 Kanis (42’st 29 Di Francesco). All: Gaetano Fontana
A disp: 12 Fasolino, 3 Diop, 5 Said, 7 Massardi, 13 Boccioletti, 14 Giorgini, 17 Gjuci, 22 Venditti, 25 Sarli, 26 Marino, 28 Beduschi, 29 Di Francesco

Arbitro: Fabio Pirrotta di Barcellona Pozzo di Gotto
Assistenti: Marco Carrelli di Campobasso e Veronica Vettorel di Latina

Reti: 7′ Spagnoli (M), 24′ Barbuti (F), 45’st Rossetti (M)
Ammoniti: 46’st De Grazia (M)
Espulsi:
Corner: 1-5
Recupero: 1^t 2′; 2^t 3′
Note: Modena in maglia gialla con rifiniture blu, pantaloncini e calzettoni blu e portiere in muta rossa; Fano in tenuta bianca con rifiniture granata con portiere in muta verde. Terreno in ottime condizioni. Temperatura: 11°C
Spettatori: 860, di cui 60 circa provenienti da Fano, 5.444 abbonati

Mister Fontana opta per un cambio in linea difensiva, inserendo dal 1′ Ricciardi, Tofanari va a sinistra al posto dell’infortunato De Vito e Di Sabatino torna in posizione centrale. A centrocampo spazio a Sapone in cabina di regia.
Partenza al fulmicotone per i padroni di casa che al 5′ creano un’incursione pericolosa per Viscovo che respinge. Al 7′ i canarini passano subito in vantaggio: campanile di Varutti dalla sinistra per Spagnoli che, in semirovesciata la butta dentro per l’1-0. Al 10′ il Braglia parla ancora modenese con una punizione al veleno di Sodinha che Viscovo ostruisce alla grande. Gli ospiti salgono in cattedra, prima con un Parlati, al 12′ che scaraventa di poco fuori, poi, al 22′ con un tiro di Baldini che scalda i guantoni di Gagno. Bisogna attendere solo due minuti per vedere scendere il gelo sul viso dei canarini: cross dalla sinistra di Parlati per Barbuti, ex di giornata, che insacca di testa per il pareggio granata! Poco più tardi, assist al bacio di Baldini per Barbuti in area che manca l’aggancio. Risposta gialloblu dopo appena sessanta secondi con Perna che va al tiro, Viscovo sventa, palla che carambola dalle parti di Spagnoli che scaraventa fuori. Ultimo sussulto della prima frazione è ad opera di Sodinha che sferra un bolide da fuori area terminando a lato.
Nella ripresa, dopo soli 22 secondi, Kanis si rende protagonista di incursione sulla destra che si conclude con un jolly mancino che termina di poco a lato. Al 4’st Baldini prende palla e si fa strada lungo il centrocampo, arriva in area avversaria e scarica per Kanis che viene osteggiato da un difensore locale che manda in angolo. Al 7’st colpo di testa di Laurenti, Viscovo bravissimo ad alzare sopra la traversa, sventando una palla difficilissima. Al 18’st cross di Laurenti per Tulissi che va al tiro, palla che fa la barba al palo. Poco più tardi l’Alma risponde con una splendida azione personale di Barbuti che filtra per Kanis, il quale va al tiro rasoterra sfiorando il secondo palo. Al 39’st brivido per la difesa granata: Laurenti per Ingegnieri che di testa la sbaglia clamorosamente. Allo scadere dei minuti regolamentari, arriva la beffa per l’Alma con Rossetti che trova la via del gol. Riscossa dei granata al 47’st: angolo di Baldini per Di Sabatino che incorna di testa ma Gagno afferra sulla linea.

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano