MISTER EPIFANI SULLA PARTITA DI COPPA CONTRO LA SAMBENEDETTESE

Fano, 9 ottobre – Dopo il pareggio di domenica ottenuto contro il Gubbio per l’Alma è tempo di pensare alla Coppa. Domani allo stadio “Riviera delle Palme” di San Benedetto andrà in scena, e anche in onda su Sportitalia, il primo turno di Coppa Italia serie C contro la Sambenedettese guidata dal nuovo mister Giorgio Roselli. Un’occasione importante soprattutto per i ragazzi che finora hanno trovato poco spazio ma che sarà anche la maniera migliore per mister Epifani per preparare l’importante sfida casalinga di domenica contro la Giana Erminio.

 

Mister, dopo il punto ottenuto a Gubbio adesso si volta pagina e si passa alla Coppa Italia di Lega Pro. Come arriva il Fano a questo appuntamento?

“Sarà un Fano che vorrà sicuramente fare bella figura in questa competizione. Darò spazio a quei giocatori che finora hanno giocato un po’ di meno anche per dargli la possibilità di rendersi utili e di mettermi in difficoltà nelle mie future scelte. Quella di domani sarà una partita secca che giochiamo in trasferta e per me sarà un’occasione che potrà darmi delle indicazioni importanti per il proseguo del campionato”.

Coppa e Campionato sono due impegni diversi ma che infoltiscono un calendario gare già denso di suo. Come pensa di gestire questi impegni così ravvicinati?

“Sarà determinate in questa fase saper dosare al meglio le nostre forze infatti in quest’ottica avrò bisogno di tutti. Mi auguro di tirare fuori delle indicazioni importanti dalla partita di domani che potranno essere utili per il futuro. Noi ora abbiamo un calendario ricchissimo di impegni perché abbiamo anche il recupero in mezzo alla settimana della gara con la Ternana e quindi avremo un mese con molte gare tutte ravvicinate. Dobbiamo gestire al meglio le nostre risorse visto che ci attende un tour de force molto impegnativo”.

Domani affronteremo una squadra che ha da poco cambiato guida tecnica, che Sambenedettese si aspetta di trovare domani?

“Questa gara di Coppa Italia sarà una partita a parte e credo che come impiegherò io dei giocatori che in questo momento sono stati utilizzati un po’ meno  anche la Sambenedettese peso farà questo ragionamento considerando che anche loro poi saranno impegnati in periodo denso di partite. Ma in questo momento mi interessa solo del mio Fano, una squadra che voglio che si liberi da questa cappa mentale che ci stiamo portando dietro, perché alterniamo dei momenti buoni a dei momenti in cui siamo in balia dell’avversario nonostante poi la fase difensiva sia impeccabile. Dobbiamo vincere le nostre paure e dobbiamo conquistare un risultato importante al più presto, soprattutto in campionato”.

 

 

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano