L’ESTERNO D’ATTACCO ADOR GJUCI E’ GRANATA!

L’Alma Juventus Fano 1906 comunica di aver ingaggiato il calciatore Ador Gjuci a titolo definitivo con accordo annuale.

Nato ad Aversa il 29 gennaio 1998, Gjuci ha iniziato a giocare nelle giovanili del Sassoferrato per poi approdare, all’età di 14 anni a Reggio Calabria. “Qui ho fatto tutta la trafila giovanile, a partire dai Giovanissimi, Allievi, Berretti e Prima Squadra. Il mio esordio tra i professionisti è avvenuto a 16 anni in Lega Pro in occasione della gara contro il Cosenza (vinta per 3-0 dalla Reggina, ndr). E’ stata un’emozione bellissima e ringrazio mister Francesco Cozza per avermi dato questa grande opportunità”. Gjuci è stato, dopo Vincenzo Camilleri e Giandomenico Mesto, il terzo debuttante più giovane della storia della Reggina, subentrando, nel match contro il Cosenza, a Roberto Insigne.
Il primo gol in maglia amaranto avviene il 6 gennaio 2015 contro il Martina Franca, determinando anche il punteggio definitivo di 1-0.

Dalla Reggina, Gjuci si trasferisce a Torino, sponda granata, dove milita per due anni nella Primavera allenata da Moreno Longo prima e Francesco Coppitelli poi. “A Torino mi sono trovato molto bene, è un ambiente dove credono molto nei giovani e ti permettono di crescere sia a livello umano che professionale. Qui, oltre ai due campionati Primavera, ho partecipato anche per due volte al Torneo di Viareggio ed un anno alla Youth League, la Champions League dei giovani”.

Dopo l’esperienza piemontese, l’esterno d’attacco viene ceduto in prestito all’Akragas, tornando così a giocare nel girone C di Lega Pro, dove colleziona 22 presenze.
Lo scorso anno, invece, l’esperienza in D al Monterosi, dove mette a referto 18 presenze, a causa di un infortunio, ed una rete contro l’Atletico Fiuggi.

Ed ora il ritorno in Serie C con la maglia granata, questa volta del Fano: “Sono contento di ritornare nei professionisti ed ho scelto una società seria dove potermi rimettere in gioco e dimostrare le mie qualità. Il girone B è duro, molto competitivo con piazze e stadi di altra categoria. Quest’anno credo che sarà più arduo rispetto allo scorso anno perchè si è alzato il coefficiente di difficoltà, ma noi cercheremo di dare il massimo sempre e di portare a casa i risultati”.

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano