L’ALMA TORNA A VINCERE: FERMANA BATTUTA 2 A 0

ALMA JUVENTUS FANO 1906 vs FERMANA 2-0

 

Alma Juventus Fano 1906: Sarr,Sosa (K),Konate,Magli,Clemente,Ndiaye (84’ Selasi),Lulli (77’ Acquadro),Tascone,Liviero,Scardina,Ferrante (84’ Filippini)

A disposizione: Mariani,Vitturini,Diallo,Maldini,Setola,Mancini,Morselli,Cernaz

Allenatore: Fabio Brini

Fermana: Marcantognini, Soprano (78’ Guerra), Misin (K), Scrosta, Sarzi Puttini, Giandonato, Malcore (78’ Nepi), Sperotto, Marozzi (58’ Zerbo),Fofana Van der Heijden (58’ Lupoli)

A disposizione: Valentini,Maloku,Otranto,Pavoni,Grieco,Contaldo,Ceriani,Cardinali

Allenatore: Flavio Destro

 

Arbitro: Gianpiero Miele sezione di Nola

Assistenti: Nicola Spiniello sezione di Avellino

                 Michele Somma sezione di Castellammare di Stabia

 Reti: 30’ Konate(AJF),77’ Ferrante rig.(AJF)

Ammonizioni: 57’ Lulli (AJF),58’ Scrosta (FER)

Calcio d’angolo: 4/0

Minuti di recupero: 1’ + 3’

Spettatori: 828

 Fano, 3 Aprile 2019 – Una gara da non fallire per l’Alma, basta poco per descrivere la sfida contro la Fermana valida per il recupero della 31’ giornata del girone B. Mister Brini si affida al solito 3-5-2 rilanciando sulla destra Clemente al posto di Vitturini  e inserendo Ndiaye in un centrocampo ancora orfano dell’infortunato Lazzari. Primi minuti di studio tra le due squadre e a risentirne è il gioco che diventa poco spettacolare e senza troppo emozioni. Il primo squillo lo fa l’Alma con Sosa che prova a ribadire di testa un crosso sul calcio piazzato di Liviero ma il tentativo è debole e viene controllato senza problemi dal portiere ospite. E’ questo il preludio al gol del vantaggio granata che arriva dopo 5 minuto da una trama di gioco simile alla precedente ma stavolta la testa di Konate anticipa Marcantognini in uscita e fa uno a zero per l’Alma. I ragazzi di mister Brini ringalluzziti dal vantaggio acquisito iniziano a spingere sull’accelleratore e al 37’ è Scardina a provarci con un tiro al volo insidioso da fuori area ma stavolta Marcantognini è attento e con un pregevole intervento neutralizza la minaccia locale. E’ questa l’ultima azione di un primo tempo a tinte granata che si conclude con l’Alma meritatamente in vantaggio. La seconda parte di gara si apre con il mister gialloblu Destro che prova a mischiare un po’ le carte in tavola inserendo Lupoli e Zerbo per Van der Heijden e Marozzi ma dopo un quarto d’ora è l’attaccante granata Ferrante ad avere su piedi la palla del raddoppio però il suo tentativo è centrale e si spegne tra i guantoni di Marcantognini. L’Alma continua a condurre il gioco e vede premiata i suoi sforzi quando al 76 esimo Sarzi Puttini tocca con la mano in area di rigore la palla e per il sig. Miele non ci sono dubbi e fischia il calcio di rigore. Dal dischetto si presenta Alexis Ferrante che con un preciso tiro angolato batte Marcantognini e segna la rete che vale il raddoppio granata. La reazione della Fermana non arriva, gli uomini di mister Brini mantengono il controllo della gara che dopo 3 minuti di recupero termina con Sosa e compagni che festeggiano insieme ai proprio i tifosi una vittoria che dalle parti del “Mancini” mancava oramai da troppo tempo.

SALA STAMPA POST AJ FANO vs FERMANA

mister Fabio Brini

Dramane Konate

Alexis Ferrante

 

 

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano