L’ALMA TORNA A VINCERE: CON IL RIMINI FINISCE 1 A 0

ALMA JUVENTUS FANO 1906  vs RIMINI 1-0

 

Alma Juventus Fano 1906: Voltolini,Vitturini,Diallo (87’,Magli,Filippini,Ferrante,Celli,Sosa,Lazzari (K),Selasi,Lulli

A disposizione: Sarr, Maloku,Konate,Tascone,Fioretti,Mancini,Camilloni,Ndiaye,Scimia,Cernaz,Morselli,Setola

Allenatore: Massimo Epifani

Rimini: Scotti (K),Brighi,Venturini (78’ Bandini),Ferrani,Simoncelli (79’ Badje),Guiebre (78’ Buonaventura),Petti,Volpe,Danso (31’ Variola (84’ Cicarevic)),Candido,Montanari

A diposizione:Nava,Alimi,Variola,Buonaventura,Cicarevic,Arlotti,Viti,Marchetti,Bandini,Cecconi,Cavallari, Badje

Allenatore: Leonardo Acori

 

Arbitro: Fabio Natilli sez di Molfetta

Assistenti: Franscesca di Monte sez. di Chieti

                  Khaled Bahri sez.di Sassari

 

Reti: 63’ Celli (AJF)

Ammonizioni: 47’ Lazzari (AJF), 58 Ferrani (RIM),68’ Lulli (AJF). 72’ Guibre (RIM),

Calci d’angolo: 7/1

Minuti di recupero: 1’ + 3′

Spettatori: 942

 

Fano, 1 Dicembre – Una partita tra due compagini che vivono degli stesi obiettivi, l’unica differenza è che l’Alma ha un unico di imperativo e cioè vincere perché ottenere i 3 punti vorrebbe dire togliersi dall’ultimo posto in classifica.  Torna nell’undici titolare capitan Lazzari che era stato assente nell’ultimo impegno contro la Feralpisalò e la novità è Voltolini in porta a posto di Sarr. Inizio di match a ritmi blandi dove il primo squillo arriva al quarto d’ora con Lulli che prova una conclusione dal limite ma svirgola l’appuntamento con la sfera che si spegne fuori. L’occasione più ghiotta per passare avanti arriva al 24’ da un calcio d’angolo battuto da Lazzari che pesca la testa di Sosa in area di rigore ma il suo tentativo viene neutralizzato da Scotti che salva i suoi. La risposta riminese arriva dopo appena due minuti con Guiebre che colpisce al volo dal limite dell’area ma la palla finisce di poco a lato. L’Alma punge ancora da calcio piazzato poco dopo la mezz’ora con Celli che ci prova di testa dopo essere stato servito Lazzari ma Scotti è ancora una volta reattivo e in tuffo manda la palla in calcio d’angolo. Il Rimini si rende pericoloso al 37’ con Candido che da una punizione in posizione defilata batte subito a rete e disegna una parabola insidiosa con la palla che colpisce la traversa e va fuori. L’ultimo brivido di un primo tempo a colori più granata che biancorossi lo regala proprio l’Alma che Vitturini che prova a metter una pallone in mezzo che trova la sfortunata deviazione di Petti ma la palla fortunatamente per il Rimini fa la barba al palo e finisce fuori. Il secondo parte con il Rimini che prova a riscattare la prova un po’ opaca della prima parte di gara e prova senza successo a creare dei pericoli alla retroguardia granata da calci da fermo. Ma 53’ l’argentino Ferrante riesce a tirare fuori una conclusione da fuori area che viene mandata in calcio d’angolo da un intervento magistrale ancora di Scotti che si allunga e con la punta delle dita riesce a spingere la palla quanto basta fuori. Basta attendere 10 minuti per vedere premiati tutti gli sforzi dell’Alma grazie a Celli che risolve in rete una mischia in area di rigore firmando il gol dell’ 1 a 0 e la sua prima rete in granata.

Sala Stampa Post AJ Fano – Rimini

mister Massimo Epifani

 

Alessandro Celli e Davide Vitturini

 

 

 

 

 

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano