L’ALMA IMPATTA A BERGAMO PER 1 A 1

ALBINOLEFFE vs ALMA JUVENTUS FANO 1906 1-1

 

Albinoleffe:Coser,Gavazzi,Gonzi (88’ Galeandro),Agnello,Gelli (83’ Coppola),Kouko,Mondonico,Stefanelli (57’ Sabutic),Nichetti (57’ Ruffini),Romizi,Ravasio (57’ Colombi).

a disposizione:

Cortinovis,Gusu,Colombi,Mandelli,Ruffini,Spamapatti,Coppola,Galenadro,Sabotic.

Allenatore: Massimiliano Alvini

Alma Juventus Fano 1906: Sarr,Vitturini,Konate,Tascone (86’ Scimia),Fioretti (63’ Voltolini),Ferrante,Sosa,Setola (76’ Magli),Lazzari (K) (76’ Ndiaye), Acquadro, Lulli.

A disposizione: Voltolini,Mariani,Diallo,Maloku,Magli,Mancini,Celli,Ndiaye,Scimia,Cernaz,Morselli

Allenatore: Massimo Epifani

Arbitro: sig. Stefano Lorenzin sez. di Castelfranco Veneto

Assistenti: Rosario Grasso sez. di Acireale

                   Tomasello Andulajevic sez. di Messina

 

Reti: 25’ Ferrante (AJF), 70′ Agnello (ALB)

Calci d’angolo: 4/3

Ammonizioni: 37’ Konate (AJF)

Espulsioni:63’ Sarr (AJF), 73’ Voltolini (AJF),79’ Ferrante (AJF)

Minuti di recupero: 0’ + 5’

 

Bergamo – Una gara da non fallire per tornare a vincere. Si presenta da sola la sfida di Bergamo contro l’Albinoleffe, importante non solo per la classifica ma soprattutto per vedere se la rabbia accumulata domenica e il lavoro fatto in settimana hanno avuto l’effetto sperato. Partono un po’ con il freno a mano tirato gli uomini di mister Epifani che nei primi minuti sono costretti a subire un po’ l’iniziativa della squadra di casa. Dopo appena un quarto d’ora sono proprio i biancoazzurri a tentare la via del gol con una botta da fuori Romizi che trova la risposta corta di Sarr, la palla finisce sui piedi di Ravasio che prova a ribadire la sfera in rete ma è ancora una volta il portiere granata a sbarrare lo specchio della porta all’attaccante locale. Dopo i primi venti minuti di difficoltà l’Alma si riorganizza e alla prima occasione creata passa avanti. Da uno schema su calcio d’angolo battuto da capitan Lazzari, la palla arriva a Ferrante in area che calcia di prima intenzione e non sbaglia siglando così la rete che vale l’1 a 0 per l’Alma. Prova a reagire allo svantaggio la squadra di mister Alvini ma ad ogni tentativo trova di fronte una retroguardia granata bene organizzata e compatta che non lascia alcun spazio di manovra ai locali e così la prima parte di gara va in archivio sull’uno a zero per l’Alma. Il secondo tempo inizia senza cambi tattici ne da una parte ne dall’altra, la prima azione degna di nota arriva dopo 8 minuti con Lulli che ci prova con un gran destro da fuori ma la palla fa la barba al palo e si spegne fuori. La partita prende una piega inaspettata al minuto 61 quando Sarr esce a valanga su Colombi facendo fallo da ultimo uomo e rimediando così il rosso diretto. L’Albinoleffe non sfrutta il calcio di punizione conquistato dopo il fallo di Sarr ma al minuto 70 da una calcio d’angolo battuto da Gelli, il centrocampista Agnello svetta più in alto di tutti e batte il neo entrato Voltolini firmando così il gol del pareggio locale. Sono minuti di sofferenza per i granata che in dieci uomini tentano di arginare un Albinoleffe voglioso di agguantare la sua prima vittoria della stagione ma gli uomini di Epifani tengono duro fino alla fine e dopo cinque minuti di recupero la gara finisce con le due compagini che si dividono la posta in palio.

Sala Stampa post Albinoleffe – Alma Juventus Fano

Mister Massimo Epifani

Alexis Ferrante

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano