INTERVISTA AL PROF. MARCO GIOVANNELLI

Prof. Giovannelli, cosa ne pensa dell’imminente ripresa in vista delle gare o della gara in previsione dei playout?
“Credo che la soluzione migliore sarebbe stata quella di disputare tutte le gare rimanenti di questo campionato e, di conseguenza, acciuffare la salvezza sul campo giocandosi le proprie chances fino alla fine”.

Quanto può incidere l’aspetto mentale nella prestazione date l’inattività e la posta in palio?
“L’aspetto mentale è prioritario perchè la motivazione è la molla della giromano. Conta la motivazione più di ogni altra cosa, è fondamentale e va abbinata all’atteggiamento mentale. Sono straconvinto che, grazie all’input del mister, dello staff e della società, riusciremo a fare del nostro meglio per arrivare all’obiettivo massimo”.

Quanto tempo occorre per raggiungere una condizione adeguata? Qual è la tabella di marcia da rispettare per tornare in campo?
“Per raggiungere una condizione adeguata, come già specificato nella scorsa intervista, ci vogliono almeno 5 settimane di lavoro. Se ci troviamo ad una quantità di lavoro più ridotta, bisognerà valutare i calciatori dal punto di vista fisico sia per quanto riguarda i parametri di forza che di resistenza. Da lì si imposterà il lavoro in funzione dei parametri suddetti ottenuti in questi test dopo tre mesi di lontananza dal campo. Se l’intensità è buona e si può spingere di più, l’obiettivo è di fare un lavoro di qualità per cercare di arrivare nelle migliori condizioni possibili alle due partite. Raggiungere il top della forma in poco tempo non è facile, ecco perchè contano la motivazione e l’aspetto mentale. Ma sono certo che con l’ottimo lavoro di team faremo e daremo il massimo in entrambe le gare”.

La preoccupano, organizzativamente parlando, le incombenze legate al protocollo?
No, non mi preoccupano perchè abbiamo un’ottima organizzazione: grazie all’ausilio del dott. Sanchioni e dello staff medico, la società sta allestendo ogni singolo dettaglio previsto dal protocollo”.

Secondo Lei, qual è l’orario migliore per poter disputare le gare?
“Se è molto caldo, è preferibile giocare nelle fasce orarie serali. Il pomeriggio lo escluderei a priori, in quanto creerebbe non poche difficoltà a livello fisico”.

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano