IL D.G. SIMONE BERNARDINI: “ SE SIAMO UNITI SARA’ PIU’ FACILE OTTENERE LA SALVEZZA”

Fano, 5 Marzo 2019 – Sono ripresi oggi gli allenamenti dei ragazzi di mister Epifani in vista della trasferta di domenica contro il Ravenna. Dopo il pareggio contro l’Albinoleffe per i granata si apre una fase di campionato dove in tutte le gare ci saranno in palio punti pesanti in ottica salvezza.

A fare il punto sulla delicata situazione di classifica in casa Alma è intervenuto il Direttore Generale Simone Bernardini: “E’ ovvio che non siamo pienamente soddisfatti dei risultati ottenuti fino a da ora – esordisce il d.g. granata – credo che la situazione attuale di classifica non rispecchi il nostro reale valore soprattutto per quello che la squadra dimostra tramite le prestazioni che offre ogni fine settimana. Quello che io vedo è un gruppo forte, determinato e questo si è visto anche nella partita di sabato scorso contro l’Albinoleffe dove la squadra, soprattutto nel primo tempo, ha giocato in maniera impeccabile subendo niente e creando delle occasioni da gol purtroppo non capitalizzate a dovere. Detto questo non voglio assolutamente nascondere gli errori fatti da parte nostra ma posso assicurare che lavoriamo ogni giorno per migliorarci così come fa mister Epifani con i suoi ragazzi – e aggiunge – non siamo in una posizione tragica a differenza della stagione passata , il nostro destino è tutto nelle nostre mani e sappiamo, come del resto ne eravamo consapevoli al principio di questa stagione, che ci sarà da lottare fino alla fine per raggiungere la salvezza”.

Bernardini ha inoltre puntualizzato il fondamentale ruolo del pubblico del ‘Mancini’ per il raggiungimento della salvezza: “ Per ottenere l’obiettivo che ci siamo prefissati il prima possibile è necessario che tutte le componenti che sono presenti durante la partita allo stadio remino dalla stessa parte. Non credo che sia costruttivo inveire con dei cori la squadra e il suo presidente soprattutto quando i ragazzi in campo ne hanno più bisogno perchè è un gruppo formato da gente seria e determinata a raggiungere il risultato mentre per ciò che riguarda il presidente credo che tutta la città dovrebbe essere orgogliosa per averlo al timone di una società che non è mai fallita e che in maniera incisiva gestisce con correttezza e programmazione. Se c’è un responsabile di questa situazione di classifica sono esclusivamente io e non di certo i tifosi anche se devo dire che mi dispiace sentire dei cori contro i ragazzi e quindi invito i tifosi a farsi tornare il sorriso perchè qui c’è bisogno di sostenere l’Alma fino alla fine della stagione e dopo l’ultima partita si tireranno le somme”.

L’ultimo punto toccato dal direttore è relativo a mister Epifani: “Il mister gode della stessa fiducia che gli era stata concessa quando è diventato allenatore di questa squadra lo scorso luglio. Se io vedessi un allenatore arroccato sulle sue idee di gioco sarei il primo a dire che forse sarebbe meglio cambiare qualcosa  invece la realtà è diversa perchè Massimo è una persona flessibile che è consapevole dei problemi di cui soffre la squadra e lavora tutti i giorni per trovare nuove soluzioni e questo gli fa onore. La squadra deve ripartire dalle certezze acquisite, quindi ora testa al prossimo importantissimo impegno che ci attende domenica contro il Ravenna, ovviamente andremo ad affrontare un avversario complicato ma se tutti quelli che vogliono il bene all’Alma agiranno nell’interesse della squadra, sarà sicuramente più facile raggiungere l’obiettivo salvezza”.

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano