GUBBIO-FANO, L’ALMA SCENDERA’ IN CAMPO CON  LA BERRETTI

L’Alma Juventus Fano 1906 comunica che domenica 4 agosto, in occasione della gara Gubbio-Fano valida per la prima giornata della Fase Eliminatoria della Coppa Italia di Serie C, scenderà con la formazione Berretti. Una scelta ponderata e presa di comune accordo da tutto lo staff tecnico e dirigenziale.

A spiegarne il motivo è il responsabile dell’area tecnica Giovanni Mei: “Siamo partiti in notevole ritardo rispetto alla tabella di marcia delle altre squadre e stiamo cercando di costruire un percorso lavorativo tale da permetterci di essere allineati alle altre formazioni in vista dell’inizio di campionato. Per questo non possiamo permetterci di perdere dell’ulteriore tempo che per noi è necessario ai fini della preparazione atletica. Organizzarci in proiezione della Coppa Italia significherebbe saltare il giorno pregara, il giorno stesso della partita ed il giorno dopo per il recupero; una tre giorni di interruzione di carichi di lavoro che potrebbe rivelarsi controproducente per il nostro obiettivi.

Il motivo principale non è il risultato o la paura di non fare bella figura, perchè tutti sanno che non abbiamo i minuti nelle gambe, ma è quello di salvaguardare i nuovi arrivati da un punto di vista fisico, cercando di non interrompere un lavoro intenso appena iniziato per preparare una partita di cui non ci interessa il risultato. Siamo consapevoli di aver avviato la macchina lavorativa con significativo ritardo legate soprattutto all’attesa della conferma di riammissione, ma siamo sereni e tranquilli perchè sappiamo cosa vogliamo, ovvero riprendere il cammino di regolarità e raggiungere lo status delle altre squadre, che hanno iniziato con due settimane di anticipo. Se vogliamo riprenderle, l’unica via è questa. Capisco lo scetticismo dei tifosi, figlio anche delle annate poco fortunate precedenti, però a loro dico: ‘Abbiate fiducia e cerchiamo tutti insieme di stare vicino a questa squadra e a questo allenatore. So che avete avuto tanta pazienza, ma vi chiedo di averne ancora un altro po’. Lasciateci vivere questa chance, altrimenti rischiamo di fare dei passi indietro e so che neanche voi lo volete”.

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano