FANO – RAVENNA 1-1, TABELLINO E CRONACA

FANO (4-3-3): 1 Viscovo, 4 Gatti, 8 Carpani (c) (21’st 5 Said), 10 Baldini, 11 De Vito, 15 Di Sabatino, 18 Parlati (1’st 24 Paolini), 21 Sapone, 23 Tofanari, 27 Barbuti (32’st 26 Marino), 30 Kanis (15’st 29 Di Francesco). All: Gaetano Fontana
A disp: 12 Fasolino, 2 Ricciardi, 3 Diop, 5 Said, 13 Boccioletti, 17 Gjuci, 22 Venditti, 24 Paolini, 25 Sarli, 26 Marino, 28 Beduschi, 29 Di Francesco.

RAVENNA (3-5-2): 1 Spurio, 5 Ronchi, 8 Martorelli, 9 Nocciolini (35’st 19 Fyda), 10 Selleri, 11 Purro, 23 Sirri (35’st 4 Pellizzari), 25 Jidayi, 26 Giovinco (15’st 7 Raffini), 27 Papa, 32 Lora (22’st 15 D’Eramo). All: Luciano Foschi.
A disp: 22 Cincilla, 2 Grassini, 3 Ricchi, 4 Pellizzari, 7 Raffini, 15 D’Eramo, 17 Nigretti, 19 Fyda, 20 Sabba, 21 Fiorani. 24 Mustacciolo.

Arbitro: Francesco Cosso di Reggio Calabria
Assistenti: Egidio Marchetti di Trento e Michele Collavo di Treviso

Reti: 8’pt Giovinco (R), 7’st Barbuti (F),
Ammoniti: Ronchi (R), Di Sabatino (F), 38’st Raffini (R), 37’st Baldini (F)
Espulsi:
Corner: 2-2
Recupero: 1^t 1′; 2^t 6′
Note: Fano in tenuta granata con rifiniture bianche e portiere in giallo; Ravenna in muta bianca con rifiniture rosse e portiere in muta verde. Terreno in buone condizioni. Temperatura: 27°C
Spettatori: 1.057 di cui 350 abbonati e 84 provenienti da Ravenna

Riscatto dell’Alma nella seconda gara casalinga. Dopo il pesante passivo rimediato a Padova, gli uomini di Fontana erano chiamati al riscatto e così è stato. Un punto tanto agognato e desiderato che poteva trasformarsi in qualcosa di più, anzi. I ragazzi meritavano davvero di più, dopo aver gettato per 90′ il cuore oltre l’ostacolo.
La prima occasione del match arriva al 6′ con un ottimo inserimento di Baldini per il neoarrivato Kanis che strozza il tiro e trova l’esterno della rete. Passano solo 120 secondi ed arriva la rete avversaria: punizione di Giovinco che la pennella in porta per l’1-0. Gli uomini di Fontana partono all’arrembaggio vogliosi di riconquistare terreno perso e, al 12′, provano ad acciuffare il pareggio con un piazzato di Kanis: nella mischia la recupera Carpani che non trova lo specchio; palla recuperata da Gatti che va al tiro, ma Spurio sbroglia in angolo. Al 18′ da segnalare una trattenuta in area ospite ai danni di Tofanari, ma il fischietto calabrese lascia proseguire. Al 22′ palla filtrante di Tofanari nella retroguardia ravvenate, Barbuti la tocca di tacco ma la sfera viene intercettata da Spurio. Al 28′ reazione giallorossa con il solito Giovinco lanciato sulla destra che, imbeccato da Nocciolini, va in porta ma trova i guantoni di Viscovo. Nonostante lo svantaggio, sono i granata ad avere maggiori opportunità da rete e possesso palla, ma mancano di concretezza.
Ad inizio di ripresa, punizione di Giovinco che termina tra i guantoni di Viscovo. Due minuti più tardi Gatti fenomenale a sventare un gol praticamente fatto di Nocciolini con un pallonetto. Ma i granata non ci stanno e, al 7’st, grazie ad uno spiovente di Carpani, Barbuti intercetta e, come un serpente a sonagli, colpisce il Ravenna mandando la curva marchigiana in visibilio, ristabilendo i conti. Al 17’st il Ravenna prova ad assediare l’area avversaria con Nocciolini che, in girata, va al tiro che finisce di un soffio a lato. Poco dopo è Capitan Carpani a voler ribaltare le sorti del match con un bel destro infiammando la curva granata. Al 35’st gli ospiti vanno alla conclusione con Papa senza buon esito. Nel finale Baldini show che prima colpisce un palo clamoroso che stava mandando in tilt già il Mancini, poi ci prova di nuovo con un traversone ma Spurio gli nega la rete.
Al triplice fischio finale, standing ovation dei supporters locali per l’ottima prestazione dei beniamini granata.

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano