COPPA ITALIA SERIE C, FANO-TERAMO 0-2

FANO: 1 Fasolino, 2 Tofanari, 3 Diop, 4 Gatti, 5 Boccioletti, 6 Said, 7 Sapone, 8 Parlati (C), 9 Morsucci, 10 Mainardi, 11 Sarli. All: Gaetano Fontana
A disp: 12 Mariani, 22 Viscovo, 13 Prosperi, 14 Mosca, 15 De Vito, 16 Giorgini, 17 Ambrogi, 18 Bonci, 19 Montesi, 20 Berlini, 21 Paolini, 23 Di Sabatino

TERAMO: 1 Tomei, 2 Cancellotti, 3 Di Matteo (15’st 15 Tentardini), 4 Cristini, 5 Piacentini, 6 Arrigoni (C), 7 Santoro, 8 Ilari, 9 Infantino, 10 Minelli (15’st 17 Birligea), 11 Pinzauti (1’st Mungo). All: Bruno Tedino
A disp: 12 Lewandowski, 13 Bregasi, 14 Viero, 15 Tentardini, 16 Persia, 17 Birligea, 18 Mungo

Arbitro: Fabio Natilla di Molfetta
Assistenti: Ciro Di Maio di Molfetta e Stefano Galimberti di Seregno

Reti: 10’pt Cristini; 13’st Minelli
Ammoniti:
Espulsi:
Corner: 3-3
Recupero: 1^t – ; 2^t 3′
Note: Fano in completo granata con rifiniture bianche e portiere in muta verde; Teramo completo bianco con portiere in muta arancione. Terreno in buone condizioni. Temperatura: 30°C
Spettatori: 600 circa di cui 141 provenienti da Teramo

Nella seconda uscita ufficiale, la prima in casa, l’Alma stecca per 2-0 contro il Teramo di mister Tedino.
Nonostante la differenza di preparazione e quella anagrafica, i granata disputano una buona prestazione dinanzi al pubblico casalingo del Mancini, facendo intravedere anche qualche sprazzo di gioco molto interessante.
Primo tempo sostanzialmente calibrato; la prima occasione arriva al 2′ ai piedi di Sarli che, imbeccato da un filtrante Said, non centra lo specchio della porta. Al 9′ gli ospiti tentano l’avanzata con Infantino di testa, ma la palla trova i guantoni caldi di Fasolino. Poco più tardi , al 15′, è il Diavolo a trovare la via del gol con Cristini che incorna su corner di Arrigoni, infilando Fasolino. La risposta delle aquile arriva al 33′: Parlati dalla bandierina imbecca Morsucci che la tira al volo ma la palla termina di poco sopra la traversa.
Nel secondo tempo gli avversari trovano la rete del raddoppio con Minelli e chiudono il match. Gara che prosegue con qualche circostanza favorevole da entrambe le parti ma che non porta a reti concrete.
Fano, dunque, che, archiviata la Coppa, torna domani a sudare in quel di Frontone continuando la preparazione precampionato.

A fine gara, le parole a caldo di mister Fontana sul match: “E’ stata una partita che ha lasciato delle ottime indicazioni dal punto di vista fisico. Ai ragazzi avevo chiesto una prestazione solamente fisica perchè non abbiamo avuto modo di prepararla in maniera diversa come l’impegno richiedeva. Oggi era prevista una seduta atletica dal punto di vista organico ed abbiamo approfittato della partita per mettere dentro quelle informazioni che ci servivano. Mi sono piaciuti molto – sottolinea il tecnico granata – l’atteggiamento e l’ordine che hanno tenuto i ragazzi. Siamo stati ordinati per gran parte della partita ma anche quando le energie hanno iniziato a venir meno, cosa che solitamente non accade perchè si rischi di sfaldarsi. Invece i miei ragazzi sono stati bravi nella difficoltà e nella stanchezza a non disunirsi e a mantenere quelle distanze che gli avevo chiesto, anche perchè quello avrebbe garantito loro un dispendio di energie in meno. Fortunatamente è stata una partita corretta e non ci sono stati infortuni, altrimenti avrei avuto davvero difficoltà con i cambi”.

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano