CONTRO LA GIANA ERMINIO ARRIVA LA PRIMA VITTORIA DELLA STAGIONE

ALMA JUVENTUS FANO 1906 vs A.S. GIANA ERMINIO 1909 1-0

 

ALMA JUVENTUS FANO 1906: Sarr,Vitturini (46’ Setola),Diallo,Konate,Filippini (76’ Fioretti),Tascone (70’ Selasi),Ferrante,Celli (70’ Magli),Ndiaye (46’ Acquadro), Sosa (K),Lulli. A disposizione: Voltolini,Magli,Fioretti,Mancini,Camilloni,Scimia,Cernaz,Morselli,Setola,Lazzari,Selasi,Acquadro
All: Massimo Epifani
A.S.GIANA ERIMINIO: Leoni,Perico,Chiarello (76’ Madelli),Dalla Bona,Pinto (K) (76’ Seck), Perna (76’Mutton),Lanini,Capano (66’ Marzeglia),Montesano,Bonalumi,Lunetta (59’Rocco). A disposizione: Sanchez,Taliento,Seck,Marzeglia,Rocco,Rocchi,Ababio,Pirola,Mandelli,Sosio,Piccoli,Mutton
All: Raul Bertarelli.

Arbitro: Claudio Petrella della sez. di Viterbo
Assistenti: Pierluigi de Chirico sez. di Barletta
Francesco Ciancagnini sez.di Vasto

Reti: 62’ Filippini (AJF)
Calci d’angolo: 5/2
Ammonizioni: 41’ Pinto (GE),73’ Filippini (AJF),83’ Sosa (AJF)
Minuti di recupero: 0’ / 4’
Spettatori: 926 (535 paganti)

Fano, 14 ottobre – E’arrivata finalmente la prima vittoria della stagione 2018/2019, tre punti tanto desiderati quanto meritati per gli uomini di mister Epifani che davanti al pubblico di casa hanno dato continuità alla buona prova di carattere vista mercoledì in Coppa Italia serie C. A scaldare i motori del match dopo quattro minuti è la Giana Erminio con Chiarello che servito sulla sinistra dall’ex di turno Lanini tenta una conclusione da fuori area ma il tiro è totalmente fuori misura. Il primo affondo del Fano arriva all’11’ e mette subito i brividi alla retroguardia lombarda, Tascone si fa trovare tutto solo sul destra dell’area di rigore prova un tiro ad incrociare ma la palla si stampa sul palo. La Giana ci riprova dopo 5 minuti sempre con Lanini che crossa dalla sinistra un interessante pallone in mezzo all’area di rigore dove trova la testa di Capano che però non crea problemi a Sarr. Dopo appena due minuti sono ancor gli uomini di mister Epifani ad andare vicino al gol. Da un calcio d’angolo battuto da Filippini Konate salta più in alto di tutti ma ancora una volta il palo nega il vantaggio ai granata. La partita non concede pause infatti la Giana si riorganizza e subito dopo si crea una ghiotta occasione per passare avanti con Lunetta che si incunea per vie centrali in area di rigore e tenta il tiro ma Sarr in uscita bassa sventa la minaccia. Il Fano cerca il meritato vantaggio al minuto 21 sempre da un calcio piazzato di Filippini che stavolta pesca in area uruguaiano Sosa che impatta bene di testa la ma sfera finisce di poco sopra la traversa. Alla mezz’ora Tascone tenta la via del gol con una gran botta da fuori e Leoni è costretto a rifugiarsi con i pugni in calcio d’angolo. La partita si assesta poi su ritmi decisamente meno serrati e il primo tempo va in archivio, senza alcun minuto di recupero sullo 0 a 0. La seconda parte di gara inizia con due novità per la formazione di mister Epifani che sostituisce Vitturini e Ndiaye con Setola e Acquadro ma dopo dieci minuti è la Giana a rendersi pericola con Chiarello che serve in area Perna che prova la conclusione di prima intenzione ma Sarr è bravo a farsi trovare pronto respingendo la palla in calcio d’angolo. Ad accendere la luce dell’Alma è ancora una volta Filippini che da un calcio di punizione dai 40 metri serve una palla sulla corsa di Ferrante che tenta una conclusione che però è debole e viene bloccata facilmente da Leone. La partita finalmente si sblocca al 62’ esimo, pasticcio di Perico sulla destra a approfittarne è Diallo che si invola verso la porta difesa Leoni, serve in mezzo Filippini che in tutta tranquillità appoggia la palla in rete per l’uno a zero granata. La Giana Erminio prova a reagire ma i tentativi dei lombardi non riescono a scardinare la bene organizzata retroguardia dell’Alma. L’unica azione pericolosa ospite è di Rocca che tenta di sfruttare un errore di Celli ma fortunatamente per l’Alma il tentativo del neo entrato attaccante non crea grossi problemi patemi alla squadra di Epifani. La partita quindi scivola via senza troppi acuti e dopo quattro minuti di recupero l’arbitro decreta la fine delle ostilità e l’Alma può festeggiare insieme ai propri tifosi la prima vittoria della stagione 2018/2019.

 

 

Sala stampa post Alma Juventus Fano vs Giana Erminio:

mister Massimo Epifani

Alberto Filippini

Simone Tascone

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano