BRUTTO K.O. PER L’ALMA: IL SÜDTIROL VINCE 3 A 0 AL “MANCINI”

ALMA JUVENTUS FANO 1906 vs SÜDTIROL 0-3

 

Alma Juventus Fano 1906 : Sarr, Vitturini (68’ Maloku),Konate (56’ Da Silva),Scardina ,Ferrante,Celli,Sosa (K),Setola,Selasi (56’ Lazzari),Acquadro (56’ Ndiaye),Lulli (56’ Tascone)

A disposizione: Voltolini,Diallo,Maloku,Magli,Tascone,Mancini,Da Silva,Ndiaye,Cernaz,Morselli,Lazzari,Mariani

Allenatore: Massimo Epifani

 

Südtirol: Offredi,Casale,Fabbri (82’ Procopio) ,Vinetot,Turchetta (58’ Mazzocchi),Fink (82’ Antezza),Ierardi,De Rose,De Cenco (67’ Romero),Tait,Morosini

A disposizione: Ravaglia,Antezza,Della Giovanna,Mazzocchi,Procopio,Berardocco,Oneto,Romero

Allenatore: Paolo Zanetti

 

Arbitro: Mattia Pascarella della sezione di Nocera Inferiore

Assistenti: Andrea Zaninetti della sezione di Voghera

                   Andrea Torresan della sezione di Bassano del Grappa

 

Reti: 42’ Tait (SDT), 48’ Vinetot (SDT),83’ Morosini (SDT)

Calci d’angolo: 3/2

Ammonizioni: 43’ Ierardi (SDT)

Espulsioni: Maloku (AJF)

Minuti di recupero: 0’ + 3’

Spettatori: 524

 

Fano, 22 Gennaio –  Dopo l’impresa di Terni l’Alma è chiamata ad un altro difficile impegno stavolta tra le mura di casa contro i biancorossi del Südtirol. Fa freddo al “Mancini” e la pioggia gelata che ha investito la costa adriatica nel pomeriggio ha reso il terreno di gioco pesante ma entrambe le squadre scendono in campo con motivazioni molto forti perché un successo potrebbe notevolmente migliorare le rispettive posizioni di classifica delle due contendenti. Il primo brivido del match lo regala dopo 8 minuti il centrocampista granata Lulli che con una sua azione personale supera un avversario e si presenta a limite dell’area di rigore, tenta la conclusione a rete con il destro ma il tiro è smorzato da un difensore biancorosso e finisce tra i guanti di Offredi. Il Südtirol risponde al 21’ con Tait che calcia di prima intenzione dal limite raccogliendo una respinta corta della retroguardia dell’Alma ma la conclusione finisce alta sopra la traversa. Alla mezzora è l’Alma ad andare vicina al vantaggio con una azione sulla fascia dove Vitturini la appoggia corta a Lulli che tenta un potente diagonale che però attraversa lo specchio della porta e si spegne fuori. Il match si sblocca al 42’ quando Lulli sul pressing di un avversario perde la palla dando il via ad una ripartenza fulminate del Südtirol e De Rose con un preciso passaggio filtrante serve all’interno dell’area di rigore Tait che si trova tutto solo davanti a Sarr e non sbaglia mettendo così a segno la rete che vale il vantaggio della formazione di mister Zanetti. Il gol biancorosso è l’ultima emozione di un primo tempo che termina con il Südtirol in vantaggio per uno a zero dopo aver sfruttato praticamente l’unica vera azione creata nell’arco dei 45 minuti. La seconda parte di gara si apre come si era chiusa la prima e cioè con un nuovo gol della formazione ospite. Dopo appena tre minuti Morosini scodella una palla in area da calcio d’angolo dove trova Vinetot che di testa stacca più in alto di tutti segnando  la rete che vale il raddoppio del Sudtirol. Mister Epifani corre subito ai ripari optando per un quadruplo cambio inserendo Tascone,Ndiaye,Lazzari e Da Silva per Selasi,Acquadro,Lulli e Scardina ma la trama del match non cambia. La prima azione degna di nota dell’Alma arriva al 76’ con Ferrante che tenta una potente conclusione dal limite dell’area ma la palla finisce di poco sopra la traversa. L’occasione di accorciare le distanze per gli uomini di mister Epifani arriva poco dopo dai piedi di Ndiaye che da poco fuori l’area di rigore disegna un pallonetto che supera Offredi ma si stampa sulla traversa, la palla finisce sui piedi di Scaridina che però non riesce a ribadire in rete. Al minuto 83 è ancora il Südtirol a colpire, Morosini sfrutta un errore in disimpegno di Lazzari, si invola verso la porta e una volta dinanzi a Sarr non sbaglia firmando il tris della formazione biancorossa. La formazione granata non riesce più a reagire e rimane addirittura in dieci uomini quando sullo scoccare del novantesimo, in appena 2 minuti Maloku rimedia un doppio giallo che lo fa andare anzi tempo sotto la doccia. Finisce quindi 3 a 0 per il Südtirol ma non c’è tempo per gli uomini di mister Epifani di piangersi troppo addosso perché sabato saranno impegnati nell’insidiosa trasferta di Imola contro una delle squadre più in forma del torneo.

SALA STAMPA POST A.J.FANO vs SUDTIROL

mister Massimo Epifani

Cristian Sosa

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano