BRUTTA SCONFITTA PER L’ALMA, LA GIANA ERMINIO VINCE 1 A 0

GIANA ERMINIO – ALMA JUVENTUS FANO 1906 1-0

Giana Erminio: Leoni,Perico,Gianola,Montesano,Iovine,Pinto (K) (75’ Piccoli),Dalla Bona,Barba (90’ Palesi),Origlio (75’ Lanini),Jefferson (86’ Giudici),Perna

A disposizione: Taliento,Palesi,Seck,Rocco,Lanini,Pirola,Mandelli,Sosio,Bonalumi,Piccoli,Giudici,Mutton

Allenatore: Cesare Albe’

Alma Juventus Fano 1906: Voltolini,Sosa,Magli (75’ Cernaz),Celli,Vitturini,Selasi (63’ Ndiaye),Lazzari (63’ Da Silva) (K),Lulli,Liviero,Filippini (84’ Mancini),Ferrante

A disposizione: Sarr,Diallo,Konate,Tascone,Mancini,Da Silva,Ndiaye,Maldini,Cernaz,Setola,Acquadro,Clemente

Allenatore: Massimo Epifani

Direttore di gara: Giuseppe Repace sez. di Perugia
Assistenti: Fabio Pappagallo sez. di Molfetta
Salvatore Dibenedetto sez. di Barletta

Reti: 57’ aut. Magli (GE)
Ammonizioni: 17’ Ferrante (AJF), 43’ Gianola (GE),61’ Dalla Bona
Calci d’angolo: 5/2
Minuiti di recupero: 0’ + 5’
Spettatori: 702

Gorgonzola (MI) 9 Febbraio – Un vero e proprio scontro diretto quello che attende l’Alma questo fine settimana allo stadio “Città di Gorgonzola”. La Giana Erminio di mister Albè tallona i granata a soli tre punti di distanza e un eventuale vittoria potrebbero rilanciare le speranze di salvezza dei milanesi. Mister Epifani ripropone lo stesso modulo confermando sulla fascia sinistra il nuovo arrivato Liviero e rilanciando in avanti Filippini che torna sul rettangolo verde dopo il brutto infortunio rimediato a Novembre contro il Vicenza che lo aveva lasciato fuori fino ad adesso. Inizio di gara contratto con la Giana Erminio che da brava padrona di casa prova a tenere in mano le redini del gioco ma senza mai creare azioni insidiose in area granata. Il primo tiro in porta del match arriva al 19’ quando il brasiliano Jefferson servito in area da un filtrante di Perna controlla la palla e si gira ma il tiro che ne viene fuori è debole e finisce la sua corsa tra i guanti di Voltolini. La Giana Erminio al 26’ va vicina al gol con Dalla Bona che ci prova da calcio di punizione, la conclusione è precisa ma la sfera fa la barba al palo e si spegne fuori. L’Alma non riesce a costruire nulla e il possesso palla rimane a favore della Giana che ci riprova al 38’ con Jefferson che in area gira di testa a rete un preciso cross di Dalla Bona ma non inquadra lo specchio della porta. Il primo tempo non regala ulteriori emozioni e si chiude a reti bianche. La seconda parte di gare inizia così come era terminata la prima e cioè con la Giana Erminio che continua a mettere pressione alla retroguardia granata infatti già dopo due minuti è Dalla Bona a provarci con un gran tiro a volo da fuori che però è centrale e viene bloccato da Voltolini. La gara si sblocca al 57’ quando il solito Dalla Bona mette va sul fondo e mette la palla in mezzo che trova sulla sua traiettoria Magli che devia la sfera in rete che vale l’uno a zero dei padroni di casa. Mister Epifani corre ai ripari inserendo Da Silva e Ndiaye per Lazzari e Selasi ma è ancora la Giana ad andare vicina al gol al minuto 70 quando Origlio mette un cross in mezzo dove trova tutto solo il capitano milanese Pinto che però non riesce a dare potenza e precisione alla sfera che finisce tra le mani di Voltolini. Il primo pericolo dell’intero match l’Alma lo crea all’81’ con Ferrante che da posizione defilata in area di rigore lascia partire un potente sinistro che fa la barba al palo e finisce fuori e dopo due minuti è sempre protagonista il numero dieci granata che serve sulla corsa Filippini lanciato a rete che tenta il tiro di prima intenzione ma è totalmente fuori misura. Questa è l’ultima azione degna di nota del match e dopo 5 minuti di recupero il sig. Repace di Perugia fischia la fine e decreta la vittoria della Giana Erminio che con questo successo agguanta l’Alma in classifica a quota 24 punti.

 

SALA STAMPA POST GIANA ERMINIO – AJ FANO

mister Massimo Epifani

Alberto Filippini

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano