BERRETTI, AJ FANO – GUBBIO 2-1

BERRETTI
4^ GIORNATA DI ANDATA
AJ FANO – GUBBIO 2-1

ALMA JUVENTUS FANO: 1 Santarelli, 2 Ferri (1’st 15 Bonci), 3 Mariotti, 4 Giorgini 5 Rovinelli, 6 Tamburini, 7 Damiani (9’st 21 Faye), 8 Morsucci (28’st 18 Bianchi), 9 Mainardi (38’st 22 Sabatinelli), 10 Prosperi, 11 Montesi (28’st 17 Polverari). All: Alberto Rondina
A disp: 12 Fabbri, 13 Codignola, 14 Pensorosi, 15 Bonci, 16 Santi, 17 Polverari, 18 Bianchi, 19 Borioni, 20 Berlini, 21 Faye, 22 Sabatinelli, 23 Ceccarelli

GUBBIO: 1 Masci, 2 Sorbelli, 3 Prudenzi, 4 Tosti, 5 Sannipoli, 6 Roscini, 7 Biagiotti, 8 Schirone, 9 Battellini, 10 Pelliccia, 11 Rossi. All: Lorenzo Bazzucchi
A disp: 12 Migni, 13 Gardi, 14 Pelicci, 15 Giuliani, 16 Gaia, 17 Di Stano, 18 Rossi, 19 Romani, 20 Gherman, 21 Pierucci, 22 Giovannini, 23 Bazurli

Reti: 27’st rig. Faye (F), 36’st Mainardi (F), 40’st rig. Battellini (G)
Ammoniti: Giorgini (F)

Le baby aquile di mister Rondina continuano a volare ad alta quota. Dopo la bella vittoria contro il Ravenna, i granata si ripetono nella prestazione casalinga contro gli umbri del Fano per 2-1.
“Una gara dai due volti”, come la definisce il tecnico fanese, molto soddisfatto per questo double consecutivo di vittorie.

Nel primo tempo a sovrastare è il Fano con un buon possesso palla, ben ordinati in campo e molto lucidi nel contrastare l’avversario.

Nel secondo tempo, invece, la gara si è giocata più sui nervi: ad accendere la miccia il Gubbio con palle lunghe e numerosi falli atti a spezzettare la rete di gioco tessuta dai granata. Mister Rondina decide dunque di rimodulare l’assetto tattico passando dal 3-5-2 al 3-4-3, sfruttando il gioco prodotto dagli esterni, grazie ai quali è arrivato il vantaggio firmato da Faye. Il talentuoso attaccante riesce a procurarsi un calcio di rigore ed a trasformarlo in rete. “Appena entrato in campo ha fatto la differenza – il commento di Rondina – . Sono molto contento per lui perchè è un giocatore che ci sta dando una grande mano ed è riuscito finalmente a sbloccarsi”.

Poco dopo arriva il raddoppio di Mainardi, giovane promessa del vivaio fanese, che suggella il 2-0 sotto gli occhi di mister Fontana. “Fa sempre molto piacere vedere che il tecnico della prima squadra ci segua con tanto interesse – interviene l’allenatore della Berretti – . Questi ragazzi sono il futuro del Fano ed è bello che le loro prestazioni vengano attenzionate”.

A 5 minuti dal termine, arriva la rete del Gubbio con Battellini che riapre il match, su calcio di rigore, dovuta ad una disattenzione granata. Nei minuti finali, nonostante il pressing rossoblù, i fanesi riescono a tener duro, portando a casa l’intera posta in palio.

“Sono orgoglioso dei miei ragazzi. E’ la seconda vittoria consecutiva, il terzo risultato utile per noi. Ma da oggi dobbiamo pensare alla primatista Cesena, che sabato ci aspetterà con il coltello tra i denti. Ma noi ce la giocheremo fino alla fine”, le parole di Rondina che tiene a ringraziare il suo staff. “Vorrei rivolgere un sentito ringraziamento al mio preparatore atletico Francesco Renzoni ed al mio preparatore dei portieri Riccardo Broccoli, i quali mi sono davvero molto vicino sia durante la settimana che la domenica. Sono ottimi dispensatori di consigli utilissimi e lavorano sodo affinchè questi ragazzi possano crescere nel miglior modo possibile. Sono veramente contento di avere questo staff perchè andiamo tutti verso una direzione, sperando che sia quella giusta”.



Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano