AJ FANO – VIRTUS VERONA 0-1, TABELLINO E CRONACA

ALMA JUVENTUS FANO (4-3-1-2): 1 Viscovo, 4 Gatti, 8 Carpani (c), 10 Baldini, 13 Boccioletti, 15 Di Sabatino (15’st 3 Diop), 21 Sapone (1’st 5 Said), 23 Tofanari, 24 Paolini (34’st 29 Di Francesco), 26 Marino (20’st 30 Kanis), 27 Barbuti. All: Marco Alessandrini
A disp: 12 Fasolino, 2 Ricciardi, 3 Diop, 5 Said, 7 Massardi, 11 De Vito, 14 Giorgini, 17 Gjuci, 25 Sarli, 28 Beduschi, 29 Di Francesco, 30 Kanis

VIRTUSVECOMP VERONA (4-3-1-2): 1 Giacomel, 3 Pellacani, 4 Rossi, 5 Danieli (20’st 7 Casarotto), 8 Vannucci, 16 Cazzola (c), 19 Magrassi (1’st 9 Odogwu), 24 Lupoli (39’st 6 Gasperi), 25 Curto, 28 Marcandella (1’st 26 Onescu), 30 Sammarco. All: Luigi Fresco
A disp: 12 Chiesa, 6 Gasperi, 7 Casarotto, 9 Odogwu, 11 Manarin, 13 Santacroce, 18 Da Silva, 20 Pinton, 21 Sirignano, 23 Lavagnoli, 26 Onescu, 22 Sibi

Arbitro: Mattia Caldera di Como
Assistenti: Mattia Segat di Pordenone e Giorgio Lazzaroni di Udine

Reti: 20’pt Lupoli (V)
Ammoniti: 38’pt Marcandella (V), 40’pt Sammarco (V), 6’st Barbuti (F), 28’st Pinton (V)
Espulsi:
Corner: 2-0
Recupero: 1^t 1′; 2^t 4′
Note: Fano in tenuta bianca con rifiniture granata con portiere in muta gialla e calzettoni bianchi; Virtus Verona in tenuta blu con rifiniture bianche con portiere in muta verde. Terreno in buone condizioni. Temperatura: 17°C
Spettatori: 806 di cui 446 abbonati e 16 provenienti da Verona

L’Alma chiude il girone di andata senza riuscire a sfatare il tabu Mancini. A vincere di misura, in un braccio di ferro durato per 90 minuti, la Virtus Verona con una rete di Arturo Lupoli.
Primo tempo sostanzialmente avaro di emozioni: squadre concentrate pià sul possesso palla che sulle verticalizzazioni, incidendo poco in fase offensiva.
A sbloccarla, però, sono gli ospiti al 20′: a causa di una mancata intesa della difesa granata, Viscovo esce dalla propria area per marcare Magrassi, la palla termina sui piedi di Lupoli che con un pallonetto beffa tutti i padroni di casa. Il Verona mantiene bene il vantaggio sfruttando i falli e chiudendo bene gli spazi. Al 44′ si apre un varco sulla sinistra dove Boccioletti ne approfitta per andare in porta, Giacomel respinge e la sfera termina nelle parti di Marino che viene ostacolato nell’azione conclusiva.
Nella ripresa, al 7’st, occasionissima per la Virtus: cross di Onescu per Odogwu che va di testa, ma Viscovo fa terminare la corsa della sfera tra i suoi guantoni. L’Alma ha due ghiotte circostanze da poter sfruttare per ribaltare il match: al 23’st punizione velenosa di Baldini, con una mossa felina Giacomel si avventa sulla palla negando la gioia al furetto granata; al 27’st altro calcio piazzato per il calciatore toscano, Gatti incorna ma l’attento Giacomel spazza via.
Ultimo match in programma prima della sosta natalizia per i granata sabato 21 dicembre alle ore 15:00 al Riviera delle Palme, dove è atteso il pronto riscatto.

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano