L’ALMA ESCE DALLA COPPA

IL GUBBIO VINCE 4 A 1

ALMA JUVENTUS FANO (4-3-1-2): Marcantogn­ini; Marconi, Nodari, Verruschi, Sassaro­li (24’st Palazzi); Gregorini (20’st Bar­tolini), Favo, Falsaperla (32’st Gucci);­ Lucciarini; Chiacchiarelli, Buongiorno.­ A disp.: Galeri, Terrè, Giantomasi, Cam­illoni, Mei, Sivilla. All.: Alessandrini­.
GUBBIO (4-3-1-2): Zanin; Cordova, Schiar­oli, Petti, Saias; Tibolla, Barbacci (24­’st Bouhali), Fondi; Marianeschi; Minnoz­zi (41’st Bortolussi), Balistreri (16’st­ Ferri Marini). A disp.: Monti, Conti, M­arini, Croce, Pucci, Ferretti. All.: Mag­i.
ARBITRO: Moro di Schio.­
RETI: 44’pt, 5’st e 8’st Balistreri (G),­ 27’st Buongiorno (F), 46’st Marianeschi­ (G).
NOTE: ammoniti Bouhali, Chiacchiarelli, ­Palazzi; angoli 5-4; recupero 1’+5’; spe­ttatori 350 circa (una ventina ospiti).

 

FANO – L’Alma esce di scena dalla Coppa Italia, battuta da un Gubbio in versione super che si sbarazza dei granata per 4 a 1. Alessandrini infarcisce la formazione con le seconde linee per dare spazio a chi, fino a questo momento, è stato impiegato di meno. Tra gli umbri in grande spolvero Balistreri, autore di una tripletta. Vantaggio sul finire del primo tempo, poi ad inizio ripresa, l’ex Perugia, sforna altri due gol che mettono in freezer la gara. Tra le fila dell’Alma, grande gol di Buongiorno che salta mezza difesa ospite e castiga Zanin. In pieno recupero gioia anche per l’ex Fossombrone Marianeschi che arrotonda il risultato. Nel prossimo turno mercoledì 9 dicembre il Gubbio affronta il Matelica.

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano