VICENZA – AJ FANO 2-1, TABELLINO E CRONACA

VICENZA: 22 Grandi, 15 Bruscagnin, 13 Pasini, 23 Cappelletti, 24 Barlocco, 30 Rigoni (29’st 6 Zonta), 27 Pontisso (1’st 31 Vandeputte), 8 Cinelli, 10 Giacomelli (c) (39’st 14 Zarpellon), 17 Guerra (29’st 18 Marotta), 29 Saraniti (29’st 9 Arma). All: Domenico Di Carlo
A disp: 1 Albertazzi, 2 Bianchi, 4 Scoppa, 5 Bizzotto, 6 Zonta, 9 Arma, 11 Liviero, 14 Zarpellon, 16 Padella, 18 Marotta, 20 Emmanuello, 23 Vandeputte

ALMA JUVENTUS FANO: 1 Viscovo, 3 Diop (44’st 27 Barbuti), 4 Gatti, 5 Said (29’st 26 Marino), 8 Carpani (c) (44’st 30 Kanis), 10 Baldini, 15 Di Sabatino, 17 Gjuci (11’st 29 Di Francesco), 18 Parlati, 23 Tofanari, 24 Paolini. All: Gaetano Fontana
A disp: 12 Fasolino, 7 Massardi, 13 Boccioletti, 14 Giorgini, 21 Sapone, 22 Venditti, 25 Sarli, 26 Marino, 27 Barbuti, 28 Beduschi, 29 Di Francesco, 30 Kanis

Arbitro: Gino Garofalo di Torre del Greco
Assistenti: Cosimo Cataldo di Bergamo e Marco Ceccon di Lovere

Reti: 8’pt Said (F), 15’st Saraniti (V), 32’st Marotta (V)
Ammoniti: 14’st Tofanari (F), 25’st Giacomelli (V)
Espulsi:
Corner: 4-0
Recupero: 1^t – ; 2^t 3′
Note: Vicenza in maglia biancorossa a strisce, pantaloncini e calzettoni bianchi con portiere in maglia blu e pantaloncini e calzettoni bianchi; Fano in tenuta granata con rifiniture bianche con portiere in muta nera. Terreno in buone condizioni. Temperatura: 14°C.
I giocatori hanno fatto l’ingresso in campo con le famiglie in occasione della Giornata Mondiale contro la violenza sulle donne.
Spettatori: 8.383 di cui 7.630 abbonati e 50 provenienti da Fano

L’Alma si presenta al Menti con un inedito 4-3-1-2 che prevede in attacco il duo Baldini-Gjuci a supporto del fantasista Said. Nelle retrovie invece, Diop prende il posto di Ricciardi squalificato e viene impiegato come terzino destro.
L’Alma parte subito con l’acceleratore e, al 9′, grazie ad una bellissima azione personale di Baldini sulla destra filtra per Said che con un tap in insacca per il vantaggio. I granata hanno la possibilità di andare subito in raddoppio al 17′: sulla corsia destra Gjuci sgambetta indietro per Baldini che crossa per Paolini che salta di testa ma la palla termina di poco alta sopra la traversa.
I biancorossi tentano di smuovere le acque con Giacomelli che, al 24′, dalla destra prova a sorprendere Viscovo ma il portierone granata c’è. Al 27′ percussione di Barlocco sulla fascia sinistra che va alla conclusione ma Viscovo agguanta senza problemi. Al 34′ grandissima occasione di Baldini che cerca il jolly al volo, ma Grandi è bravo a sventare. Al 38′ brivido per la retroguardia fanese: corner di Giacomelli, ammucchiata in area, ma Tofanari salva la situazione.
Nella ripresa il Vicenza non perde tempo e si corcia le maniche. Al 15’st punizione di Vandeputte – prima sostituzione vicentina del secondo tempo – e colpo di testa di Saraniti che pareggia i conti. Al 24’st di nuovo padron di casa in avanti con una botta dalla distanza di Rigori deviata in corner. Nonostante i granata tentino di scardinare il baluardo difensivo avversario con le incursioni di Di Francesco, al 32’st gli uomini di Di Carlo trovano la rete del raddoppio con il neoentrato Marotta. Al 42’st conclusione dalla distanza di Zonta che termina di poco a lato. Un minuto più tardi bella giocata di Parlati per Marino che va di destro ma il tiro si rivela centrale e Grandi arriva senza problemi.

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano