UN EROICA ALMA TORNA DA TRIESTE CON 3 PUNTI

TRIESTINA – ALMA JUVENTUS FANO 1906 0-1

Triestina: Valentini, Formiconi (60’ Bariti),Malomo,Lambrughi (K),Sabatino (83’ Pizzul),Maracchi (83’ Steffè),Coletti,Beccaro (60 ‘ Hidalgo),Mensah,Petrella (83’ Bracaletti),Procaccio

A disposizione: Boccanera,Libutti,Pizzul,Steffè,Bracaletti,Loschiavo,Codromaz,Gubellini,Hidalgo,Bariti, De Panfilis,Bolis

Allenatore: Massimo Pavanel

Alma Juventus Fano 1906: Voltolini,Vitturini,Setola,Magli,Tascone (73’ Lazzari) ,Ferrante,Celli,Morselli (62’ Cernaz)(91′ Konate),Sosa (K),Selasi (73’ Ndiaye),Lulli

Allenatore: Massimo Epifani

 

Arbitro: Daniele Paterna della sez. di Teramo

Assistenti: Simone Assante della sez. di Frosinone

                 Tiziano Notarangelo della sez. di Cassino

 

Reti: 12’ Ferrante (AJF)

Ammonizioni: 45’ Ferrante (AJF), Lambrughi (AJF),77’ Cernaz (AJF)82’Vitturini (AJF),82’ Coletti (TRI), 82’ Sosa (AJF), 87’ Lazzari (AJF)

Calci d’angolo: 9/0

Minuti di recupero:  1’ + 4’

Spettatori: circa 3.000

 

Trieste, 26 dicembre – E’ la sfida che chiude il girone di andata e l’Alma si appresta a giocarla al Nereo Rocco di Trieste, sicuramente uno degli stadi più affascinanti della Lega Pro. L’Alma si presenta a questa sfida priva di Filippini ma con un Lazzari che ritorna anche se partite inizialmente dalla panchina. Inizia bene la Triestina che dopo 5 minuti prova a farsi avanti con Formiconi che con una girata prova a creare problemi a Voltolini ma la sfera finisce fuori. I padroni di casa tentano di chiudere l’Alma negli ultimi 30 metri ma al 12esimo è un lampo di Ferrante a sbloccare il risultato, gran controllo di palla dentro l’area di rigore e con un pregevole sinistro a giro insacca la rete che vale l’1 a 0 granata. La reazione della Triestina tarda ad arrivare tant’è che al 26 esimo è ancora l’Alma a creare un pericolo con una punizione da posizione defilata di Lulli che impegna ad un uscita risolutiva Valentini. Dopo questa azione la gli uomini di Pavanel iniziano a prendere vigore cercando la via del pareggio dai calci piazzati come al 34esimo su un azione da corner la palla arriva al limite dell’area a Maracchi che però spara alto. Dopo questo tentativo locale la prima parte di gara non regala ulteriori emozioni e si chiude con i granata in vantaggio 1 a 0. Il secondo tempo inizia con la punizione di Ferrante che al 51 esimo ci prova con un potente sinistro ma non inquadra lo specchio della porta, la Triestina risponde poco dopo con un tiro dalla distanza di Procaccio ma Voltolini blocca la palla a terra in due tempi. Al 63’ arriva forse l’azione più pericolosa con un cross basso di Maracchi che attraversa tutta l’area piccola ma Mensah in spaccata non ci arriva di un soffio. Epifani inserisce forze fresche mettendo nella mischia prima Cernaz per Morselli e poi Lazzi e Ndiaye per Tascone e Selasi ma la trama del match non cambia con la Triestina a cercare il pareggio ma senza trovare sbocchi. E così senza ulteriori sussulti la strenua resistenza della squadra di mister Epifani viene premiata e dopo 4 minuti di recupero i granata possono festeggiare tre punti importantissimi sia per il morale che per la classifica.

SALA STAMPA POST TRIESTINA – AJ FANO

mister Massimo Epifani

Alexis Ferrante e Luca Lulli

 

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano