SAMBENEDETTESE – AJ FANO 1-1, TABELLINO E CRONACA

SAMBENEDETTESE (4-3-3): 12 Massolo, 3 Trillò, 6 Miceli, 9 Cernigoi, 10 Volpicelli (44’st 11 Piredda), 13 Carillo, 14 Rapisarda (C), 17 Rocchi (15’st 4 Gelonese), 18 Frediani (31’st 24 Grandolfo), 20 Orlando (15’st 7 Di Massimo), 33 Angiulli. All: Paolo Montero
A disp: 22 Fusco, 26 Vento, 4 Gelonese, 7 Di Massimo, 8 Bove, 11 Piredda, 24 Grandolfo, 25 Garofalo, 27 Ragno, 28 Malandrucco, 29 Panaioli

ALMA JUVENTUS FANO (4-3-1-2): 1 Viscovo, 4 Gatti, 8 Carpani (c), 10 Baldini (31’st 30 Kanis), 11 De Vito (15’st 13 Boccioletti), 15 Di Sabatino, 17 Amadio, 18 Parlati (31’st 5 Said), 23 Tofanari, 26 Marino (15’st 24 Paolini), 27 Barbuti (44’st 29 Cargnelutti). All: Marco Alessandrini
A disp: 12 Fasolino, 2 Ricciardi, 3 Diop, 5 Said, 13 Boccioletti, 14 Giorgini, 21 Sapone, 22 Venditti, 24 Paolini, 25 Sarli, 29 Cargnelutti, 30 Kanis

Arbitro: Michele Giordano di Novara
Assistenti: Luca Dicosta di Novara e Paolo Cubicciotti di Nichelino

Reti: 14’st Baldini (F), 42’st Volpicelli (S)
Ammoniti: 37’pt Rapisarda (S), 37’pt De Vito (F), 39’pt Marino (F), 2’st Cernigoi (S), 33’st Boccioletti (F), 35’st Carpani (F), 39’st Angiulli (S)
Espulsi: 48’st Cernigoi (S)
Corner: 7-6
Recupero: 1^t 1′; 2^t 5′
Note: Samb in maglia rossoblu con pantaloncini e calzettoni blu con portiere in tenuta arancione; Fano in tenuta bianca con rifiniture granata con portiere in muta gialla. Terreno in discrete condizioni. Temperatura: 5°C
Spettatori: 1.818 abbonati e 574 paganti di cui 50 provenienti da Fano

L’Alma conquista un punto d’oro al Riviera delle Palme. Una lunghezza che sta un po’ stretta per via dell’ottima prestazione messa in piedi dai granata contro la Samb.
Primo tempo piuttosto contratto e avaro di emozioni tra le due compagini che si affacciano nelle rispettive aree avversarie senza mai pungere sul serio con il cinismo accantonato e rispolverato, invece, nella seconda parte di gara. Al 7′ punizione di Gatti che Massolo manda alta sopra la traversa concedendo calcio d’angolo. Al
16′ rispondono i rossoblù con una botta dalla distanza di Volpicelli che termina al lato destro di Viscovo. Al 17′ tiro a giro di Orlando che scalda i guantoni dell’estremo portiere granata sempre sicuro su ogni intervento.
La ripresa inizia invece con un piglio diverso per gli ospiti che digrignano subito i denti. Infatti, dopo qualche incursione nell’area nemica, al 14’st è Baldini a sbloccarla con una gran sassata dalla distanza che trafigge Massolo e scalda l’umore dei tifosi granata, encomiabili nonostante l’orario poco consono ed il giorno lavorativo. Seconda rete stagionale per il furetto di Massa, che sigla un altro gol in trasferta dopo quello di Salò. Al 28’st grande azione personale di Barbuti dalla destra che vede la porta e va alla conclusione, Massolo respinge con i pugni, si getta sulla palla Paolini ma Carillo spazza in angolo. Al 40’st l’Alma ha la possibilità di raddoppiare grazie ad una punizione al bacio di Gatti, ma il guardiapali rossoblù respinge con i guantoni. Passano 60 secondi ed i padroni di casa infrangono i sogni dei granata di espugnare il Riviera: in area di rigore fanese, Di Massimo di testa schiaccia per Volpicelli che la mette dentro per l’1-1. Al 43’st cross di Kanis dalla sinistra per Paolini che, tutto solo in area di rigore, non centra di un soffio lo specchio della porta. Nei minuti finali Samb in 10 per via dell’espulsione di Cernigoi che becca il secondo giallo a causa di un fallo su Di Sabatino. Numerose le punizioni a favore negli ultimi giri di orologio per l’Alma che non riesce, però, ad approfittare dell’inferiorità numerica e chiude il match sull’1-1.
Neanche il tempo di metabolizzare la gara appena trascorsa, i granata hanno già in testa l’incontro di domenica prossima con il Gubbio, che ospiterà, questa sera, la Triestina.

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano