PAREGGIO AMARO

I GRANATA RIPRESI NEL FINALE

ALMA JUVENTUS FANO (3-4-3): Ginestra; Salvato, Favo, Verruschi; Marconi, Lunardini, Sassaroli, Bartolini (17’st Camilloni); Chiacchiarelli (32’st Mei), Gucci (41’st Buongiorno), Sivilla. A disp.: Marcantognini, Terrè, Falsaperla, Giantomasi, Gregorini, Lucciarini. All.: Alessandrini.

CAMPOBASSO (4-2-3-1): Capuano; Corbo, Gattari, Ferrani, Raho; Censori (28’st Bucchi), Lucchese; Alessandro (32’st Fiore), Valentini, Boldrini; Aquino (44’st Todino). A disp.: Grillo, Di Pasquale, Lenoci, Carminucci, Fusaro, Bontà. All.: Favo.

ARBITRO: Donda di Cormons.

RETI: 20’st Sivilla su rigore (F), 43’st Bucchi (C).

NOTE: ammoniti Censori, Favo, Gattari; angoli -; recupero 0’+3’; spettatori 800 circa (una cinquantina ospiti).

Fano – L’ALma si mangia le mani per i due punti sfumati nel finale. Con il Campobasso finisce 1 a 1 con la rete dei molisani siglata a tre minuti dal termine. Mister Alessandrini sorprendere tutti schierando Favo al centro della retroguardia assemblata a 3, questo permette l’accoppiata in mediana Sassaroli-Lunardini. Indisponibili Torta, Borrelli, Nodari. In avvio l’Alma pressa subito sull’acceleratore con una punizione tagliata di Chiacchiarelli. L’ex San Nicolo’ è nel cuore della gara: al 23’ tratteggia uno spiovente interessante per la testa di Gucci che viene anticipato sul più bello. Il Campobasso si fa vedere con una incornata di Aquino al 35’. L’ALma potrebbe passare al 40’ quando Lunardini, dal lato destro dell’area piccola, mette forte in mezzo con Gucci che non ci arriva in spaccata per un soffio. A pochi istanti dal termine provvidenziale l’intervento difensivo di Verruschi su Boldrini. La ripresa si apre con i granata in pressing, ma Lunardini prima e Sivilla poi non incidono. Quest’ultimo però timbra al 74’ realizzando un rigore concesso per atterramento in area di Ferrani ai danni di Gucci. Il suo tiro spiazza Capuano e il Mancini esulta. Favo aziona la trazione offensiva al suo Campobasso, così Bucchi all’80’ avrebbe la possibilità di accorciare, ma sul suo tiro c’è la parata di Ginestra. A due minuti dal termine però l’assalto molisano viene premiato: Fiore calcia da posizione ravvicinata, Ginestra ci arriva ma nulla può sulla ribattuta di Bucchi. Il Campobasso potrebbe addirittura piazzare il colpaccio, ma il gol di Fiore viene annullato per fuorigioco. Termina con il gusto amara di un pregio che deve essere comunque visto positivamente. 

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano