MENEGATTI IL PARARIGORI

FANO – Eroe di giornata Pietro Menegatti che contro l’Ancona, parando il rigore a Del Sante, ha dato il la alla vittoria dei granata. Una prova superlativa per l’ex portiere cesenate che dopo un periodo in chiaroscuro ha riconquistato le chiavi della porta granata: “Ho davvero vissuto delle emozioni fortissime domenica -spiega Pietro-, ora spero che queste emozioni si possano vivere ancora per il bene del Fano e dei nostri tifosi”.
Sapeva di rientrare? “A dire il vero avevo capito qualcosa giovedì durante la partitella, ma non ero preoccupato perche in questi mesi difficili mi sono sempre allenato bene, e poi è solo con il lavoro e la tenacia che ci si può rialzare”.
Sul rigore parato cosa puoò svelarci? “Avevo guardato dei filmati con alcuni rigori battuti dall’Ancona e mi sono ricordato che spesso Frediani la mette sulla destra del portiere, e così è stato. Ma il difficile è venuto dopo, perchè sulla ribattuta mi sono buttato a valanga e mi è andata bene. Ma doveva andare per forza così, sarebbe stato assurdo parare un rigore ed essere trafitti nella ribattuta”.
Una doppia parata che ha dato forza a tutti: “Non la metterei così, dico solo che questo Fano ha un grande cuore, ha voglia di salvarsi, di lavorare, il gruppo è magnifico e c’è piena armonia, e quando ci sono questi valori, si possono compiere anche delle belle imprese”.
Ora sotto con il Feralpi, questa si che è una partita fondamentale: “Si, basta parlare del derby, ora arriva una partita importantissima che dovremo vincere a tutti i costi, perchè un successo potrebbe significare sorpasso su qualche diretta concorrente. Ma ho appena detto che il Fano ha un grande cuore e domenica cercheremo di dimostrarlo ancora una volta, giocando con ardore, perché la salvezza arriverà, come credo, solo vincendo”.

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 828820
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano