MENEGATTI CHIEDE DI PIU’

FANO – Giornata di riposo in casa granata visto che da questa settimana si tornerà a giocare di domenica. Domani è prevista la ripresa degli allenamenti sul sintetico di Santa Maria dell’Arzilla. Intanto, il Ds Menegatti chiede ai suoi un’inversione di marcia: “Stavolta non sono contento – esordisce il Ds fanese – perché non ha vinto il Pordenone, ma ha perso il Fano. I nostri giocatori sono scesi in campo senza la giusta concentrazione. I gol presi sono dovuti a cali mentali che non sono ammissibili. A Pordenone contro una squadra del genere non puoi andare con questa superficialità, del resto abbiamo avuto la capacità di andarli a riprendere ma poi ci siamo fatti riprendere. Quindi voglio subito che si cambi registro e fare un salto in avanti: non ci sono più scuse perché i tempi dei complimenti e della pacca sulla spalla sono terminati. Qui servono i punti e le prestazioni da squadra vera, evitando disattenzioni che ci costano care”. Ora sotto con il Venezia che Menegatti vedrà all’opera in Tv contro il Padova: “In vista del Venezia non voglio sentire in settimana discorsi negativi e prese di posizioni inutili. Il Fano deve giocarsela alla pari, convinto di quello che deve fare. Prima cosa, ripeto, voglio un cambio di passo. Quindi poche parole e pedalare forte”.

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano