L’ALMA TORNA A VINCERE ANCHE IN TRASFERTA

A.C.RENATE – ALMA JUVENTUS FANO 1906 0-1

A.C.Renate: Cincilla,Pavan,Teso,Anghileri (K) (65’ Frabotta),Simonetti,Gomez,Piscopo (46’ Spagnoli),Saporetti,Vannucci (65’ Guglielmotti),Venitucci (71’ Finocchio),Rossetti (46’ Caccin)

A disposizione: Lazzaroni,Priola,Doninelli,Spagnoli,Rada,Caccin,Finocchio,Frabotta,Pennati,Guglielmotti,

Allenatore: Aimo Diana

Alma Juventus Fano 1906: Voltolini,Vitturini,Diallo,Magli,Filippini (79’ Cernaz) ,Ferrante,Celli,Sosa,Lazzari (K) (84’ Konate),Selasi,Lulli

A disposizione: Sarr,Mariani,Maloku,Konatè,Tascone,Mancini,Ndiaye,Scimia,Cernaz,Morselli,Setola

Allenatore: Massimo Epifani

Arbitro: sig.Luca Angelucci sez. di Foligno

Assistenti: sig.Alessio Saccenti sez. di Modena

sig.Davide Baldelli sez. di Reggio Emilia

 

Reti: 3’ Ferrante (AJF)

Amonizioni: 17’ Filippini (AJF),31’Pavan (REN),53’ Celli (AJF),59’ Voltolini (AJF),61’ Anghileri (REN), 68’ Sosa (AJF)

Calci d’angolo: 2/2

Minuti di recupero: 3’ + 5’

Spettatori: circa 200

 

Meda, 8 dicembre – Un vero e proprio scontro diretto quello della 15’ giornata tra il Renate e l’Alma Juventus Fano, due formazioni che condividono la stessa posizione di classifica con 12 punti a testa. Una gara che si apre con il minuto di silenzio per la scomparsa del tecnico Gigi Radice e per il tragico evento accaduto nella notte in un locale di Corinaldo dove hanno perso la vita 6 persone tra cui una ragazza fanese. Mister Epifani non regala sorprese nell’undici titolare schierando gli stessi uomini che hanno battuto una settimana fa il Rimini al “Mancini”. Pronti via e l’Alma passa subito avanti grazie a Vitturini che serve una gran palla a limite dell’area per Ferrante che supera facendo a sportellate due difensori neroazzurri e con un tiro in diagonale supera Cincilla e mette a segno la rete che vale l’uno a zero granata. E’ sempre l’Alma a continuare ad attaccare e va di nuovo vicina al gol al ventesimo con Vitturini che servito da un gran crosso di Filippini ci prova di testa ma la palla va di poco a lato. Il Renate fa fatica a creare situazioni pericolose e ogni minimo tentativo del reparto offensivo nerazzurro viene arginato dalla attenta retroguardia granata. Il primo tempo quindi si chiude dopo tre minuti di recupero e senza particolari emozioni se non la il colpo al volo dell’argentino Ferrante che sul finire di tempo da distanza siderale impegna in una presa atterra il portiere locale. La seconda parte di gara si apre con mister Diana che corre ai ripari inserendo Spagnoli e Caccin per Piscopo e Rossetti e in effetti in avvio di gara la pressione del Renate in avanti si fa più intensa. Il primo tiro in porta per l’Alma arriva da una punizione tirata da Lazzari da vicino la posizione della bandierina del calcio d’angolo, il capitano prova a spedire la palla direttamente in porta ma Cincilla è attento e respinge. La risposta del Renate arriva dopo appena un minuto con Gomez che con un tiro dai 35 metri prova a sorprendere Voltolini ma il numero 1 granata si distende e respinge il tentativo locale.

SALA STAMPA POST RENATE – AJ FANO

miste Massimo Epifani

Alexis Ferrante

Ransford Selasi

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano