LA SFIDA PRENATALIZIA CONTRO IL VICENZA TERMINA 0 A 0

ALMA JUVENTUS FANO 1906 vs L.R.VICENZA 0-0

 Alma Juventus Fano 1906: Voltolini,Vitturini,Diallo,Magli,Filippini (44’ Cernaz) (K),Ferrante,Celli,Ndiaye (60’ Tascone),Sosa,Selasi,Lulli

A disposizione: Sarr,Maloku,Konate,Tascone,Mancini,Scimia,Cernaz,Morselli,Setola,Acquadro

Allenatore: mister Massimo Epifani

L.R.Vicenza: Grandi,Soleiro.Bizzotto (K),Zonta,Bianchi (67’ Laurenti),Giacomelli,Pasini,De Falco,Arma,Andreoni,Mantovani

A disposizione: Albertazzi,Bianchi,Laurenti,Razzitti,Tronco,Salvi,Rover,Bonetto,Maistrello,Stevanin,Gashi,Curcio

Allenatore: Giovanni Colella

 

Arbitro: Gino Garofalo sezione di Torre del Greco

Assistenti: Andrea Nasti sezione di Napoli

                   Antonio Piedipalumbo sezione di Torre Annunziata

 

Ammonizioni: 35 Soleiro (VIC), 45’ Bianchi (VIC),60’ Sosa (AJF),86’ Giacomelli (VIC)

Calci d’angolo: 2/8

Minuti di recupero: 3’ + 3’

Spettatori: 878

 

Fano, 22 dicembre –Una gara dove entrambe le formazioni sono obbligate a vincere, l’Alma per tirarsi fuori dalla zona play out e riscattare la sconfitta di Verona e il Vicenza per uscire da un periodo non troppo positivo e riprendere la marcia verso i piani alti della classifica. A scaldare i motori della sfida ci pensa dopo appena 3 minuti l’argentino Ferrante che ci prova da fuori area con un potente sinistro ma la palla va alta sopra la traversa. Dopo l’acuto granata sale la pressione del Vicenza che inizia a prendere campo senza però creare pericoli alla porta difesa da Voltolini, l’Alma invece si affida a delle ripartenze che non portano a nulla di concreto. L’unica nota da rilevare in questo primo tempo privo di emozioni è la botta alla testa ricevuta d Filippini in un contrasto di gioco che gli fa abbandonare il campo sul finire della prima parte di gara, mister Epifani vista la situazione lo sostituisce con Cernaz. Inizia il secondo tempo con il neo entrato Cernaz che prova si da subito a prendere iniziativa, dopo essersi liberato elegantemente nei pressi del centrocampo di Bizzotto, serve sul lato  dell’area di rigore Ferrante ma l’azione seppur ben impostata porta ad un nulla di fatto. Ma al 51’ è il Vicenza a creare la prima vera palla gol del match con Giacomelli che viene lanciato a rete dalle retrovie si presenta in are tira un potente diagonale che fa la barba al palo e si spegne fuori. Non succede più nulla fino al minuto 71 quando Tascone, entrato nel frattempo al posto di Ndiaye calcia di prima intenzione una punizione disegnando una traiettoria pericolosa che però finisce di poco a lato. Non succede praticamente più nulla fino alla fine, gli ultimi brividi di un match poco emozionante sono della squadra ospite che nei minuti di recupero collezionano una serie di calci d’angolo senza però rendersi mai pericolosi.

SALA STAMPA POST A.J. FANO – L.R.VICENZA

mister Massimo Epifani

Cristian Sosa

Simone Tascone

 

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano