INTERVISTA A VALERIO ZIGROSSI

Il risultato del match contro la FeralpiSalò lascia amareggiati. Una sconfitta immeritata, un match che i granata avevano fatto proprio ma il verdetto del campo ha recitato altro. Non certo per demerito dei nostri. La rabbia, la voglia di riscatto, la tenacia di non mollare sono state le scintille che hanno animato i ragazzi di mister Alessandrini, ai quali non si può rimproverare nulla.
Una nota, tra le più positive, è stata la presenza dal 1′ di Valerio Zigrossi, ultimo colpo di mercato granata, tornato nella linea difensiva della quale era pedina fondamentale nella prima stagione tra i pro dell’Alma.

“L’ultimo ricordo che avevo di quella curva era la festa dopo il play out con il Forlì e davvero sono stato felicissimo di tornare – commenta il centrale romano – . Quindi entrando in campo ho rivissuto quei momenti che sono certo e mi auguro potremo rivivere insieme presto”.

Tanta emozione che si avverte anche nelle parole scandite dall’alfiere ex Bisceglie che giudica così la prestazione del gruppo: “E’ stata ottima, credo sia evidente che meritassimo di più; purtroppo però non serve a nulla recriminare adesso. Ogni punto da qui in poi peserà come un macigno. Dobbiamo assolutamente abbinare al bel gioco che già c’è una maggiore incisività di squadra perché a noi interessano i punti”.

La mancata vittoria ha lasciato un trascico di amarezza nei ragazzi, che, allo stesso tempo, hanno maturato la consapevolezza di potersela giocare con tutti: “Appena terminata la partita è evidente che albergassero in noi rabbia ed incredulità, ma già ora c’è consapevolezza. C’è la certezza di non meritare quella posizione e c’è voglia di dare tutto e di dimostrarlo in campo”.

Testa, dunque, al prossimo avversario, il SudTirol, reduce dalla disfatta di Fermo: “La classifica parla chiaro, tra Reggio, Feralpi e SudTirol abbiamo incontrato ed incontreremo il top del nostro girone. Per noi è un pungolo ulteriore a fare bene e se qualcuno pensa che partiamo battuti sbaglia di grosso. Poi il risultato può dipendere da molte componenti come abbiamo visto, ma la prestazione deve esserci e ci sarà. Noi diamo il massimo, speriamo che tutti facciano altrettanto”.

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano