INTERVISTA A MANUEL RICCIARDI

Se è vero che la partita contro l’Arzignano ha portato tempesta, allo stesso tempo, con sè, ha generato un arcobaleno. Quello di Manuel Ricciardi, il classe 2000 granata che ha debuttato titolare dal 1′ contro i vicentini. Uno scorcio di gara contro il Carpi e la full immersion nel match appena trascorso per il terzino destro romano che ha ricoperto scientemente il suo ruolo senza destare preoccupazioni alla retroguardia fanese nè a mister Fontana che l’ha voluto in campo fino al triplice fischio finale.

“E’ stata un’esperienza bellissima – le parole di Ricciardi – la prima presenza in campo da titolare tra i professionisti è difficile scordarsela, sono molto contento di aver giocato per tutti i 90′. Ci dispiace tanto e molto per la sconfitta ma sono sicuro che con il duro lavoro arriveranno presto i risultati che ci meritiamo”.

Il difensore scuola Ascoli ringrazia il tecnico granata ed i suoi compagni di reparto per la buona performance contro l’Arzignano: “Sono stato pronto grazie anche all’aiuto del mister e dei compagni di squadra che non mi hanno fatto pesare che era la prima volta che scendevo in campo da titolare, anzi, mi hanno aiutato. E devo dire grazie anche al loro aiuto se ho fatto questa buona prestazione. E’ mancato quel pizzico di cattiveria in più per riuscire a strappare il risultato all’Arzignano che ritroveremo subito dalla prossima partita con il Modena”.

Fondamentale, in questo momento opaco, mantere la tranquillità e a pace all’interno gruppo: “Nello spogliatoio il clima è sempre lo stesso; siamo un gruppo unito anche se giovane, siamo affiatati, c’è buona intesa e ci troviamo benissimo. E tutto questo è merito anche di mister Fontana”.

Intanto domenica contro il Modena la parola d’ordine è riscatto: “E’ la partita da non sbagliare. E’ una squadra da non sottovalutare perchè da delle buone individualità ma noi andremo lì, come per tutte le altre gare, cercando di farla nostra e prendere i tre punti che ci servono. Noi arriveremo lì carichi e pronti a fare la guerra”.

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano