SCHIAVINI:«CI VUOLE GRINTA»

SCHIAVINI:«CI VUOLE GRINTA»

FANO – Un assaggio per riprendere confidenza con il ritmo partita e il campo. Giorgio Schiavini può tirare un sospiro di sollievo perché i problemi fisici che lo hanno colpito sono orami un brutto ricordo. A Pordenone il mediano ex Sassuolo ha fatto una breve apparizione, determinante sotto il piano psicologico: “Fisicamente sto bene – confessa Giorgio Schiavini -. Sono tornato ad allenarmi con continuità e sabato ho retto bene l’impatto con la gara senza manifestare alcun tipo di problema. QUesta è notizia importante che mi permette di poter finalmente dare in pieno il mio contributo. La sconfitta di Pordenone? Abbiamo dimostrato di giocare a calcio con chiunque. Dobbiamo eliminare certi black out che ci hanno penalizzato fino a questo momento. Da squadra vera è necessario mantenere la concentrazione per tutto l’arco della partita senza commettere più questi errori. Domenica al Mancini con il Venezia non sono ammessi passi falsi”. E come pensate di fermare la squadra di Pippo Inzaghi? “Aiutati dal nostro pubblico, dobbiamo imporre il nostro gioco. Sulle palle inattive e sugli episodi dobbiamo sfruttare tutte le situazioni per ottenere il massimo vantaggio”.