INTERVISTA MISTER CUSATIS

INTERVISTA MISTER CUSATIS

Fano – Una prova che metta in luce la voglia dell’Alma di ottenere punti attraverso una gara piena di grinta. Mister Cusatis chiede questo ai suoi alla vigilia dell’impegno con il Pordenone: “Guardando la caratura, le ambizioni, il budget -spiega il mister Cusatis-, ovvio che tra noi e il Pordenone ci sia una sostanziale differenza, ma in campo contano anche altre cose: organizzazione, condizione fisica, gioco, e temperamento. E dal momento che il Fano sta bene, è in crescita e propone un calcio propositivo, dico che anche a Pordenone cercheremo di sfruttare al meglio le nostre armi. Poi vedremo il risultato cosa ci dirà”.
E’ un Cusatis che pensa positivo, anche “se devo ammettere che ci confronteremo con una squadra piena di elementi di spicco, come il vice capocannoniere Arma, il trequartista Cattaneo, il mediano Burrai che viene dalla B. Al di la di questo, l’Alma farà la sua prestazione, perchè non siamo certo una squadra che specula, ma gioca e se la giocherà”.