IL PUNTO SULL’INFERMERIA GRANATA

Sono tornati subito al lavoro questa mattina i ragazzi di mister Epifani che sul campo sintetico di Santa Maria dell’Arzilla hanno iniziato a preparare la trasferta contro la Triestina che si giocherà mercoledì 26 Dicembre alle 14:30 allo stadio “Nereo Rocco” di Trieste.

Durante la sfida di ieri contro il Vicenza sul finire del primo tempo il centrocampista Alberto Filippini ha dovuto abbandonare il campo a causa di botta alla testa ed è stato prontamente assistito dal responsabile sanitario dell’Alma dott. Manlio Pierboni che dichiara quanto segue:  “Dopo lo scontro di gioco di ieri, il calciatore Alberto Filippini è stato subito portato all’Ospedale di Fano dove è stato sottoposto ad una TAC di controllo che ha rilevato l’affossamento del seno frontale e la frattura dell’arcata orbitaria destra; ha inoltre sostenuto una visita oculistica che ha escluso qualunque tipo di problema all’occhio. Questa mattina dopo aver ripetuto la TAC, che ha confermato la precedente diagnosi, è stato visitato dai medici del reparto di Neurologia di Pesaro dove gli esami di controllo non hanno rilevato alcuna scheggia ossea che va ad interessare la sostanza cerebrale e questo è un elemento molto importante. Domani in mattinata sarà impegnato in una visita specialistica al reparto di chirurgia maxillo facciale di Ancona dove si deciderà come procedere per risolvere il problema e da lì avremo un quadro più preciso sui tempi di recupero. In merito alla situazione di Andrea Lazzari che ieri è stato fuori per via di un risentimento all’adduttore destro, questa mattina ha svolto un allenamento differenziato e dopo la seduta di domani saremo in grado di capire se ha superato il problema”.

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano