FOCUS: NFT URBINO

photo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

URBINO – Più di 160 ragazzi e tanti progetti per inserirsi non solo nel contesto sportivo territoriale, ma anche in quello sociale e culturale. La Nft Urbino nonostante la giovane età, con la fondazione risalente a 4 anni fa, corre veloce diritta verso i propri obiettivi. Questo grazie anche al dinamismo del proprio presidente Alessandro Gualazzi che ci spiega le linee guida della società: “Siamo nati 4 anni fa – osserva Gualazzi – intitolando la società a Sandro De Crescentini, cardiologo urbinate scomparso a cui tutti eravamo molto legati. Insieme ad un gruppo di genitori mossi dalla volontà di creare un centro aggregativo sportivo è nata la New Football Team Sandro De Crescentini, che proprio nel nome rimarca questo spirito. Ovvero, quello di dare vita ad una nuova società sportiva con un nuovo codice. Prerogative? Appunto quelle di puntare non solo sull’aspetto tecnico ma anche su quello sociale e aggregativo. I nostri obiettivi tengono l’attenzione su questi due binari su cui ci concentriamo per portare avanti le attività. Da un lato abbiamo stretto delle collaborazioni con cooperative e centri specializzati al fine di aiutare ragazzi sfortunati con diverse problematiche ad avere una vita normale attraverso lo sport. Inoltre, abbiamo uno psicologo e forti della partnership con la Facoltà di Scienze Motorie, abbiamo 30 studenti che collaborano con noi. Siamo molto orgogliosi che i risultati ci indichino che la strada intrapresa sia quella giusta. Dall’altro, grazie ai 10 tecnici specializzati curiamo sotto l’aspetto qualitativo la parte tecnica”.

E sotto l’aspetto tecnico, il presidente Gualazzi sottolinea il valore della affiliazione con l’Alma Juventus Fano: “Rispetto all’eventualità di stringere un accordo con una società di serie A che avrebbe avuto riscontri esclusivamente di visibilità e marketing, abbiamo preferito trovare un accordo con la società del presidente Gabellini. C’è sintonia di vedute e viene svolto un lavoro vero e costante di coordinamento che ci ha portati a crescere ed essere più strutturati. Settimanalmente, mandiamo ragazzi a Fano per inserirli in un contesto più competitivo, e periodicamente ci incontriamo con il responsabile Alessandro Brocchini con il quale c’è un confronto tecnico e programmatico”.

Un bel traguardo della Nft Urbino è stato l’inaugurazione del centro sportivo federale avvenuto a fine 2016: “Il presidente Tavecchio si è complimentato per il lavoro svolto che ha portato Urbino ad essere il primo centro federale delle Marche e uno dei primi in Italia, in relazione alla collaborazione della collaborazione di tutti i soggetti coinvolti: Amministrazione, Università e FIGC. A breve inaugureremo un campo in erba artificiale nel quartiere di Varea grazie al supporto dell’amministrazione Comunale e della Figc”. Nft Urbino, un esempio di modello sportivo giovanile che si sta facendo strada.

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano