FINISCE 0 A 0 IL DERBY CON LA VIS PESARO

VIS PESARO 1898 vs ALMA JUVENTUS FANO 1906 0-0

VIS PESARO 1898 (3-4-1-2) : Tomei, Hadziosmanovic,Rizzato,Gianola ( 76’ Pastor),Gennari,Briganti(K),Buonocuto,Tessiore (69’ Carta),Petrucci,Diop (69’ Olcese),Petrucci,Balde (69’ Di Nardo)
Allenatore: Leonardo Colucci

ALMA JUVENTUS FANO 1906 (3-5-2) : Voltolini,Vitturini,Konate’, Magli, Tascone,Fioretti (59’ Mancini),Germinale (59’ Cernaz),Sosa,Setola (79’ Scimia) Lazzari(K),Acquadro (79’ Diallo)
Allenatore: Massimo Epifani

Arbitro: sig. Federico Fontani della sez. di Siena
Assistenti: sig. Stefano Rondino di Piacenza e sig. Luca Testi di Livorno

Calci d’angolo: 5/5
Ammoniti: 19’Magli 77’Acquadro
Minuti di recupero: 1’ + 4’
Spettatori: circa 50 – La gara è stata giocata a porte chiuse e in campo neutro

Urbino – E’ un derby ad inaugurare la stagione 2018/2019 dell’Alma Juventus Fano 1906, infatti la prima gara, valevole per la seconda giornata di Coppa Italia Serie C, è infatti la sfida contro i cugini della Vis Pesaro. Mister Epifani si presenta sul campo neutro di Urbino schiarando la squadra con lo stesso tema tattico utilizzato negli ultimi test amichevoli, un 3-5-2 che come novità presenta Alberto Acquadro titolare a centrocampo, nonostante l’ex Venezia abbia iniziato ad allenarsi insieme ai suoi nuovi compagni da appena una settimana. Dopo appena un giro d’orologio l’Alma si fa subito pericolosa con Fioretti che prova a sfruttare un errore in disimpegno di Hadziosmanovic ma il suo tiro viene smorzato in calcio d’angolo dall’intervento di Briganti. Risponde la Vis al decimo con un calcio piazzato dal limite dell’area di Petrucci che batte a rete di prima ma il suo tiro si spegne poco sopra la traversa. Ma al minuto 17 accade un episodio che  potrebbe cambiare l’inerzia del match, Vitturini, servito da Germinalesi incunea per vie centrali in area di rigore pesarese e viene atterrato da Gennari, il sig. Fontani fischia così un calcio di rigore a favore dell’Alma. Dal dischetto si presenta Domenico Germinale che però si fa ipnotizzare da Tomei fallendo così una ghiotta occasione per portare avanti in granata. I ragazzi di mister Epifani comunque non si demoralizzano e continuano a cercare la via del gol, al 32’ Lazzari da un calcio d’angolo dalla sinistra pesca Germinale in area ma il colpo di testa del numero 10 non inquadra lo specchio della porta e si spegne fuori. Poco dopo a cercare la via del gol è Tascone che ci prova da fuori area ma il suo tiro è centrale ed è facile preda di Tomei. La Vis Pesaro porta il suo primo pericolo verso la porta granata al 42′ con un’iniziativa personale di Diop che addomestica bene la sfera da fuori area e la scia partire un potente destro ma Voltolini è attento e in allungo sventa la minaccia. Diop è ancora protagonista dopo 2 minuti quando si trova a tu per tu con Voltolini, il numero 7 pesarese tenta la conclusione ma l’estremo difensore granata rimane in piedi e neutralizza il senegalese. Dopo quest’ultimo brivido e un minuto di recupero la prima parte di gara si conclude sullo 0 a 0. Inizia il secondo tempo a ritmi decisamente più blandi rispetto al primo. Dopo appena un quarto d’ora di gioco mister Epifani mischia le carte in tavola sostituendo tutto il reparto avanzato, escono infatti Fioretti e Germinale per Mancini e Cernaz e poco dopo entra Ndiaye per Tascone. Sono proprio gli ultimi due entrati a creare la prima azione pericolosa del secondo tempo, infatti al 69’ l’argentino Cernaz serve con un preciso passaggio in area di rigore Ndiaye che spera un potente destro verso la porta difesa da Tomei, ma la sfera si stampa sulla traversa. La Vis prova a reagire e lo fa alla mezz’ora con un’iniziativa personale del neoentrato Carta che con una gran botta da fuori prova a mettere i brividi all’Alma ma Voltolini è attento e con un bell’intervento si rifugia in calcio d’angolo. La gara continua senza regalare ulteriori  e emozioni, da segnalare solo l’esordio in maglia granata dei giovani ex Pescara Scimia e Diallo che subentrano al posto di Setola e Acquadro. Dopo quattro minuti di recupero va in archivio sullo 0 a 0 la 27’ edizione del derby di coppa.

Phone: 0721 828820
Fax: 0721 837329
via A. Toscanini
Italia, 61032 Fano